Milano: sciopero mezzi, problemi per aerei, metro, tram e bus



Sciopero dei mezzi oggi venerdì 6 settembre. Fermi aerei, bus, tram e metropolitane. Sono attesi notevoli disagi per i pendolari

Sciopero a livello nazionale. Oggi 6 settembre si fermeranno i dipendenti Sea e della società Holding di Milano Linate e Malpensa. Lo stop durerà 24 ore, durante quello che si preannuncia essere un venerdì nero per i trasporti, incrociano le braccia anche i dipendenti di tram, bus e metro.

Il settore maggiormente colpito è quello aereo, infatti allo sciopero aderiranno anche i dipendenti di Alitalia, con uno stop di 4 ore dalle 10 alle 14. Non meno problemi avrà chi si sposta in metro, poiché il personale Atm si fermerà dalle 18 alle 22, in piena fascia di rientro per i pendolari.

La protesta, indetta da Sol Cobas, interessa soprattutto la gestione del trasporto pubblico milanese. A questo proposito, il Sindaco di Milano in una nota ha fatto sapere che la città è  favorevole al completo affidamento del servizio di trasporto pubblico nelle mani di Atm. Uno sciopero che nasce quindi come protesta nei confronti del minor offerente.

Ancora uno sciopero riguardante i trasporti è previsto per il 22 settembre, sarà la volta di Trenord proclamato da Orsa Ferrovie. La buona notizia è che si tratterà di uno sciopero regionale e non nazionale. Dalle ore 3 del 22 settembre si protrarrà fino alle 2 del giorno dopo, 23 settembre. La durata di 24 ore comporterà notevoli disagi per chi si sposta per studio o lavoro, per tanto si consiglia di tenersi costantemente aggiornati sui convogli disponibili o meno.

 

Leggi anche