Segre
Foto: YouTube

Jacopo Segre è finito in mezzo ad una bufera sui social in seguito ad una sua foto con lo juventino Dybala: “Era soltanto un regalo”

Tutto è successo dopo il derby contro la Juventus, il centrocampistia del Torino Jacopo Segre è finito al centro di una bufera Social scatenatasi in seguito ad una foto che il calciatore ha postato facendosi immortalare sorridente mentre indossava la maglia dello juventino Dybala.

La foto in questione ha subito scatenato l’ira dei tifosi e sostenitori granata. In seguito per cercare di placare gli animi, Segre ha postato una serie di stories su Instagram in cui ha affermato la sua fede granata e il motivo della condivisione. “Ho commesso l’errore di scattare una foto con la maglia di Dybala, un semplice regalo per un parente argentino, ho sbagliato e volevo chiedere scusa a tutti i tifosi e a tutto il mondo Toro – Jacopo Segre è granata dentro e sarà sempre granata“.

Il centrocampista del Torino con queste parole ha tentato di scusarsi e cercare di placare gli animi dei tifosi che si sono innervositi per quella foto da lui scattata dopo una partita piuttosto tesa e importante per i tifosi di entrambe le squadre. Una situazione surreale con un giocatore costretto a giustificarsi per aver scambiato la maglia con un suo collega.