Serie A: l’Empoli cala il poker e scavalca il Genoa, Fiorentina a rischio B

serie a, empoli
Foto: Facebook Parma FC

Domenica bollente per la zona salvezza in Serie A: l’Empoli batte 4-1 il Torino e scavalca il Genoa. Rischia grosso la Fiorentina, sconfitta a Parma

90′ da brivido nella domenica della 37a. giornata di Serie A: il lunch-match (inutile ai fini della classifica) tra Chievo-Samp termina a reti inviolate, mentre nel pomeriggio arrivano risultati importantissimi.

L’Empoli batte 4-1 il Torino, scavalca il Genoa, lasciandolo al terzultimo posto in classifica ad una giornata dal termine. Nell’altro match in programma alle 15, il Parma batte 1-0 la Fiorentina e si salva. I Viola ancora no e nell’ultima giornata rischiano grosso, visto che affronterà proprio il Genoa al Franchi.

Chievo-Sampdoria 0-0

E’ la giornata dell’addio di Sergio Pellissier: il centravanti valdostano si ritira a fine stagione ma non riesce a graffiare nell’ultima partita casalinga dei clivensi. Ci riesce Leris all’11’ del primo tempo ma il VAR cancella l’1-0 per un’irregolarità.

Un match con poche emozioni ma che cambia al 38′ con l’espulsione di Barba del Chievo per un’intervento a piedi uniti su Defrel. La superiorità numerica non aiuta la Sampdoria a vincere la partita, grazie alle parate di Semper, che salva i ragazzi di Di Carlo in più di un’occasione. Ma il match termina a reti inviolate.

Empoli-Torino 4-1

Al Castellani è praticamente l’ultima chiamata per l’Empoli di recuperare terreno per la zona salvezza e restare in Serie A: la missione riesce, eliminando praticamente il Torino anche per la zona Europa League.

Un 3-1 maturato grazie alle reti di Acquah (tiro-cross che si insacca), il 38enne Brighi (tap-in sottoporta), Di Lorenzo (finta su due avversari e siluro sotto l’incrocio) e Caputo. Inutile per i granata il momentaneo pareggio di Iago Falque.

I granata dicono praticamente addio ai sogni europei, mentre l’Empoli centra il terzo successo consecutivo e lascia il terzultimo posto al Genoa. Adesso i ragazzi di Andreazzoli si giocheranno la salvezza a San Siro contro l’Inter nell’ultima giornata.

Parma-Fiorentina 1-0

Il match-thriller è quello del Tardini, dove si affrontano due squadre a caccia di punti salvezza.

La squadra di D’Aversa colpisce due legni con Iacoponi e Gagliolo nel primo tempo e sembra quella con più ‘garra’ rispetto alla squadra di Montella che però costruisce almeno quattro occasioni tra un tempo e l’altro ma senza riuscire nell’intento di sbloccare il match.

Poi in un minuto, la Fiorentina passa dal possibile vantaggio a trovarsi sotto nel punteggio: al 79′, Scozzarella compie un miracolo sulla linea su un tiro a botta sicura di Milenkovic. Sul capovolgimento di fronte, il centrocampista di D’Aversa mette al centro un pallone, creando una mischia dove Gerson tocca per ultimo trafigge il proprio portiere Lafont, sbloccando il match in favore del Parma.