29 Dicembre 2017 - 09:32

Serie A: analisi e probabili formazioni di Crotone-Napoli

serie a

Al via la diciannovesima giornata di Serie A: il Napoli va a Crotone, la Juventus a Verona; la Roma sfida il Sassuolo; big match tra Inter e Lazio

Crotone-Napoli

Crotone-Napoli è l’unico anticipo della diciannovesima giornata di Serie A. La squadra di Sarri sembra aver superato le difficoltà delle ultime settimane e potrà contare sul pieno recupero di Insigne, in gol contro la Sampdoria. Contro i calabresi mancherà Rui squalificato, al suo posto Hysaj, con Maggio che gioca a Destra. Il Crotone, terzultimo insieme alla Spal, cerca il secondo successo consecutivo in casa.

Crotone: Cordaz; Faraoni; Ceccherini; Cabrera; Martella; Rodhen; Barberis; Mandragora; Trotta; Budimir; Stoian;

Napoli: Reina; Maggio; Koulibaly; Albiol; Hysaj; Jorginho; Hamsik; Allan; Callejon; Insigne; Mertens;

Le ultime sfide del 2017

Sabato apre fiorentina-Milan. I viola hanno vinto a Cagliari nell’ultimo turno e si sono portati ad un solo punto dall’Europa League. A Firenze sfida un Milan dai due volti: se da una parte la squadra in campionato è stata al di sotto delle aspettative, con 24 punti in 18 partite, dall’altra arriva una squadra esaltata dalla vittoria nel derby di coppa Italia. Contro i viola Gattuso potrebbe schierare Cutrone dal primo minuto.

Allo stadio olimpico la Roma cerca il riscatto contro un Sassuolo che sta attraversando un buon periodo. Nonostante la sconfitta di Torino, i giallorossi sono ancora in corsa per lo scudetto, a meno 6 dalla Juventus ma con una partita da recuperare. Contro i biancoverdi si va verso il 4-2-4, con Perotti e Gerson che daranno supporto a Dzeko e Schick, pronto a riscattarsi dopo l’errore di Torino. Il Sassuolo cerca invece il terzo successo consecutivo, dopo quelli con Sampdoria ed Inter.

A San Siro sfida diretta per il 4° posto tra Inter e Lazio. I nerazzurri stanno attraversando il primo momento di crisi della stagione, nelle ultime 4 partite sono arrivate 3 sconfitte e un pareggio contro il Pordenone. In difesa mancherà Miranda, al suo posto Ranocchia. La Lazio, dopo un periodo di appannamento, sembra essere tornata quella dei primi mesi di campionato. Contro l’Inter Felipe Anderson dovrebbe partire dalla panchina.

L’ultima partita del 2017 si gioca a Verona, tra l’Hellas e la Juventus. I bianconeri devono fare a meno di Pjianic, De Sciglio e Buffon, oltre al solito Howedes. Torna dal primo minuto Dybala. Il Verona cerca punti per uscire dalla zona retrocessione.