Serie A, Lazio e Bologna: che goleada. Tante emozioni in campo

SportSerie A, Lazio e Bologna: che goleada. Tante emozioni in campo

Il derby tra fratelli Inzaghi lo vince la Lazio con 4 goal segnati in un match ricco di emozioni. Poker anche per il Bologna contro lo Spezia

La Serie A è arrivata alla 31esima giornata che quest’oggi ha messo uno contro l’altro i fratelli Inzaghi nel match tra Lazio e Benevento. In contemporanea si è giocata anche Bologna-Spezia, sfida importante per entrambe in ottica salvezza.

Lazio-Benevento

Sfida dal sapore particolare allo Stadio Olimpico nella 31esima giornata di Serie A. I fratelli Inzaghi si danno battaglia sul campo, ma a spuntarla è il tecnico della Lazio.

Partita che inizia subito vivace con due occasioni importanti per entrambe le squadre: al 4′ palo di Immobile per la Lazio, al 5′ diagonale di Ionita che termina fuori. E’ al 20′ però che la gara si sblocca e la Lazio passa i vantaggio grazie ad un’autorete di Depaoli. Il giallorosso va a contrasto con Immobile in scivolata e la palla rotola in rete.

Dopo il goal il Benevento prova a reagire con delle ripartenze ma al 20′ la Lazio raddoppia con Immobile, che su assist di Milinkovic batte Montipò in uscita. Il Benevento non demorde e continua a cercare di costruire l’azione giusta per riaprire la gara. Al 35′ però la Lazio cala il tris con Correa che segna sul calcio di rigore da lui stesso procurato in seguito ad uno scontro con Montipò.

Quando ormai tutto sembra essere già scritto, le streghe al 45′ trovano il goal che le mantiene in gara. A firmare il goal del 3-1 è Sau, che trova un fantastico tiro a giro da dentro l’area.

La seconda frazione di gioco regala tanta emozioni. L’inizio non è dei migliori per gli ospiti, che subiscono il quarto goal a causa di un’altra autorete, questa volta di Montipò. Il portiere del Benevento però si riscatta al 55′ quando para un rigore ad Immobile, che era stato concesso dopo il confronto con il Var.

Rigore sbagliato, rigore subito. Al 63′ le streghe realizzano il goal del 4-2 con Viola che trasforma il penalty spiazzando Reina. Il Benevento sembra aver ritrovato fiducia e continua ad attaccare per ottenere almeno il pareggio. Dopo il tiro spedito fuori da Insigne all’81’ e la conclusione velenosa di Depaoli deviata da Reina, all’85′ il Benevento segna il goal del 4-3 con Glik che batte a rete su corner di Viola.

Bologna-Spezia

Allo Stadio ”Dall’Ara’” di Bologna arriva lo Spezia per disputare la sfida della 31esima giornata di Serie A, importante in ottica salvezza. Sono i padroni di casa, però, a cominciare con lo spirito giusto e al 10′ hanno la prima occasione da rete con Orsolini che solo davanti a Provedel spreca il filtrante di Schouten. Il tempo di un solo giro di lancette e il Bologna conquista il calcio di rigore segnato da Orsolini, che si riscatta dopo l’errore.

Lo Spezia alza il baricentro dopo il goal subito per agguantare il pareggio ma al 18′ arriva il raddoppio del Bolgona firmato Barrow. L’azione parte da Soriano che lancia per Schouten, il quale serve Barrow che insacca a porta vuota.

I liguri non demordono e optano per il fraseggio prolungato alla ricerca di spazi tra le maglie della difesa rossoblù. Alla fine gli sforzi ripagano e al 34′ arriva il goal che riporta lo Spezia in partita : corner di Bastoni e tocco vincente di Ismajli.

Nella ripresa il Bologna aumenta il vantaggio segnando la rete del 3-1 con Svanberg sugli sviluppi di un corner. Passano appena 7 minuti e i felsinei calano il poker, ancora una volta con goal di Svanberg: lo svedese conclude bene di testa sul secondo palo sull’assist di Barrow.

Lo Spezia prova ad attaccare per riaprire la gara, ma il Bologna concede poco e porta a casa i 3 punti.

Lorenzo Vitale
Studente di Giurisprudenza all'Università di Salerno, aspirante Pubblico Ministero. Tra le mie passioni ci sono lo sport, la scrittura e il giornalismo d'inchiesta. Mi interesso particolarmente ai casi di cronaca nera irrisolti. Credo sia importante fare informazione per indurre alla riflessione, così da stimolare nelle persone lo sviluppo di un pensiero critico.

Covid-19

Italia
78,484
Totale di casi attivi
Updated on 30 July 2021 - 00:02 00:02