Serie A, le probabili formazioni e dove vedere le partite



lotta salvezza

Ben sette partite del 6° turno di Serie A in programma questa sera. Ecco le probabili formazioni e dove verranno trasmesse le partite

Questa sera sono in programma sette partite del 6° turno di Serie A. La Juventus contro il Bologna cerca il 6° successo consecutivo, il Napoli prova a restare in scia, la Roma prova ad uscire dalla crisi contro il Frosinone.

Le probabili formazioni e dove vedere i match

L’Udinese contro la Lazio va a caccia di altri 3 punti. Velazquez si affida nuovamente alla coppia che ha espugnato Verona, De Paul-Lasagna. A centrocampo Behrami favorito su Mandragora per una maglia da titolare.

Simone Inzaghi lascia fuori Milinkovic e Biglia, spazio a Badelj e Correa. In difesa Felipe Luiz prova ad insidiare Acerbi, confermatissimi Luis Alberto ed Immobile.

Udinese-Lazio (ore 19, Sky)

Udinese (4-1-4-1): Scuffet; Larsen, Troost-Ekong, Nuytinck, Samir; Behrami; D’Alessandro, Fofana, Barak, De Paul; Lasagna. – All. Velazquez.

Lazio (3-5-1-1): Strakosha; Wallace, Acerbi, Caceres; Marusic, Parolo, Lulic, Badelj, Correa; Luis Alberto; Immobile. – All. S. Inzaghi.

Contro il Frosinone e successivamente nel derby, Di Francesco si gioca il suo futuro. In difesa torna Kolarov titolare, panchina per De Rossi, al suo posto Nzonzi. Pastore e Pellegrini interni di centrocampo. In attacco tornano titolari Under ed El Sharawy.

I ciociari sono ancora a secco di gol e vittorie ed ha conquistato un solo punto in 5 partite. Perica è favorito su Ciofani, mentre Hallfredsson partirà titolare.

Roma-Frosinone (ore 21, Dazn)

Roma (4-3-3): Olsen; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Pellegrini, Nzonzi, Pastore; Under, Dzeko, El Sharawy. – All. Di Francesco.

Frosinone (3-5-2): Sportiello; Goldaniga, Salamon, Capuano; Zampano, Chibsah, Cassata, Hallfredsson, Molinaro; Campbell, Perica. – All. Longo.

Il Napoli riceve in casa l’ottimo Parma, nel tentativo di non dare troppo margine alla Juventus. Ancelotti cambia modulo, con Insigne e Milik centravanti e Callejon e Zielinski esterni di centrocampo. Torna titolare Allan.

L’ex Ciciretti torna titolare nel tridente composta con Gervinho ed Inglese. Questa volta soltanto panchina per Dimarco e Di Gaudio.

Napoli-Parma (ore 21, Sky)

Napoli (4-4-2): Ospina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Rui; Callejon, Allan, Hamsik, Zielinski; Insigne, Milik. – All. Ancelotti.

Parma (4-3-3): Sepe; Iacoponi, B. Alves, Gagliolo, Gobbi; Rigini, Stulac, Barillà; Gervinho, Ciciretti, Inglese. – All. D’Aversa.

Contro il Bologna la Juventus cerca il 6° successo consecutivo. Emre Can favorito su Pjanic per una maglia da titolare. In attacco Dybala dietro a Bernardeschi e Ronaldo, favorito su Mandzukic. In difesa Allegri schiera Cuadrado terzino destro.

Il Bologna cerca conferme dopo l’ottima vittoria contro la Roma. Falcinelli e Santander si giocano il posto da titolare, Mattiello favorito su Mbaye.

Juventus-Bologna (ore 21, Dazn)

Juventus (4-3-1-2): Perin; Cuadrado, Bonucci, Benatia, Cancelo; Emre Can, Matuidi, Bantancur; Dybala; Bernardeschi, Ronaldo. – All. Allegri.

Bologna (3-5-2): Skorupski; Calabresi, Danilo, De Maio; Mattiello, Dzemaili, Nagy, Krejci, Dijks; Okwonkwo, Falcinelli. – All. F. Inzaghi.

Ballardini si affida a Piatek, autore di 5 gol in 4 partite, assistito da Pandev e Kouame. Nel Chievo spazio al tridente Giaccherini-Stepinski-Meggiorini.

Genoa-Chievo (ore 21, Sky)

Genoa (3-4-1-2): Marchetti; Biraschi, Spolli, Gunter; Pereira, Romulo, Hiljemark, Criscito; Pandev; Piatek, Kouame. – All. Ballardini.

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Tomovic, Rossettini, Barba; Rigoni, Radovanovic, Hetemaj; Giaccherini; Stepinski, Meggiorini. – All. D’Anna.

Cagliari-Sampdoria (ore 21, Sky)

Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Srna, Romagna, Klavan, Padoin; Castro, Bradaric, Barella; Joao Pedro; Sau, Cerri. – All. Maran.

Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Andersen, Colley. Murru; Barreto, Ekdal, Jankto; Praet; Quagliarella, Defrel. – All. Giampaolo.

Atalanta-Torino (ore 21, Sky)

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, De Roon, Freuler, Adnan; Pasalic; Zapata, Gomez. – All. Gasperini.

Torino (3-5-1-1): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Moretti; De Silvestri, Baselli, Rincon, Meitè. Berenguer; Soriano; Belotti. – All. Mazzarri.

Leggi anche