Simeone in uscita: le prime offerte alla Fiorentina

Simeone
Foto: YouTube Foot Scout

Simeone potrebbe lasciare la Fiorentina, l’attaccante argentino è in uscita: il Sassuolo prova il colpo, la Lazio resta alla finestra

La Fiorentina resiste di fronte alle offerte per Chiesa, che ha da tempo espresso la volontà di andare alla Juventus, ma Commisso fa muro. Discorso diverso per Simeone, che dopo la fallimentare stagione dello scorso anno, potrebbe lasciare la Viola. Il Cholito piace al Sassuolo e alla Lazio, anche se i neroverdi hanno da poco ufficializzato Caputo e i capitolini hanno il reparto colmo.

Il prezzo fissato per l’attaccante argentino è di circa 15 milioni di euro, un buon tesoretto per un giocatore non considerato di prima fascia da Montella. Il valore di mercato è notevolmente sceso rispetto allo scorso campionato e la Fiorentina ha in rosa anche un giovane promettente, Vlahovic. Il serbo potrebbe essere promosso dal tecnico, con declassamento di Simeone.

La parabola discendente del calciatore, ha ridotto anche il numero delle pretendenti. La scorsa estate numerose società bussarono alla porta della Fiorentina, con offerte molto più alte rispetto a quelle odierne. Con il senno di poi, si è rivelato un errore clamoroso non cederlo. La stessa situazione potrebbe capitare con Chiesa soprattutto se il club dovesse ripercorrere la brutta strada dello scorso campionato. “Carpe diem” vale anche nel calcio ed è spesso fatale.