Siria, nelle prossime ore attese dichiarazioni di Gentiloni



Gentiloni

Il premier in carica Paolo Gentiloni, nelle prossime ore, farà una dichiarazione da Palazzo Chigi. Duro lo sfogo di Matteo Salvini su Twitter

La notizia dell’attacco in Siria da parte di America, Francia e Regno Unito non ha lasciato indifferente l’Italia, paese incluso nella NATO. Il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni è stato costantemente aggiornato sugli sviluppi, stanotte.

Gentiloni si è, infatti, mantenuto in contatto con i ministri degli Esteri e della Difesa, oltre che con i vertici militari. Nelle prossime ore, proprio a questo proposito, il premier rilascerà una dichiarazione dalla Sala dei Galeoni, situata a Palazzo Chigi, sede del Governo italiano.

Intanto, la situazione non ha lasciato indifferente nemmeno Matteo Salvini, che su Twitter ha commentato così la strage: “Stanno ancora cercando le ‘armi chimiche’ di Saddam, stiamo ancora pagando per la folle guerra in Libia, e qualcuno col grilletto facile insiste coi ‘missili intelligenti’, aiutando per altro i terroristi islamici quasi sconfitti. Pazzesco, fermatevi.

 

Leggi anche