Peanuts, Snoopy & Friends, compiono 65 anni!

Prima PaginaPeanuts, Snoopy & Friends, compiono 65 anni!

Era il lontano 2 ottobre del 1950 quando vennero pubblicati per la prima volta i “Peanuts“, uno dei fumetti più divertenti della storia, scritti e ideati dal disegnatore Charles Schulz

[ads1]

Peanuts (letteralmente noccioline, ma qui nel senso di “piccolezze” o “cose da poco”), è un fumetto giornaliero,in strisce da quattro vignette, pubblicato dal 2 ottobre 1950 fino al 13 febbraio 2000, il giorno dopo la morte dell’autore.

Debuttano, all’inizio, i personaggi Charlie Brown, Shermy, Patty e Snoopy.

peanuts“Era una notte buia e tempestosa”, la frase con cui Snoopy ha rapito il cuore di 355 milioni di lettori in 75 paesi del mondo.

Il fumetto a strisce, o strip, è basato sulla reiterazione di piccoli moduli costanti nel tempo. Nei Peanuts, questa ripetitività non solo investe l’ambientazione, i personaggi e il loro carattere, ma si manifesta anche nel susseguirsi all’infinito di variazioni su temi e situazioni costanti: le “lotte per la sicurezza” tra Linus e Snoopy, ossia per il possesso della famosa coperta; Charlie Brown e l’aquilone; la corte serrata eppur vana di Lucy al pianista Schroeder; il calcio piazzato da Lucy che puntualmente leva via il pallone facendo stramazzare Charlie Brown.

In occasione del sessantacinquesimo compleanno dei Peanuts, e del nuovo film animato in uscita, WOW Spazio Fumetto di Milano dedicherà una grande mostra a Charlie Brown, Snoopy e compagni.

Il fantastico mondo dei Peanuts” – questo il nome dell’esposizione – inaugurerà il 17 ottobre 2015 e resterà aperta fino al 10 gennaio 2016, presentando anche le tavole originali di Schulz.

Una mostra che permetterà di apprezzare, attraverso oltre 500 strisce e le scene più belle estratte dai cartoni animati, l’evoluzione dei Peanuts attraverso i decenni.

[ads2]

Redazione ZONhttps://zon.it
I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.

Covid-19

Italia
113,040
Totale di casi attivi
Updated on 18 September 2021 - 17:57 17:57