Sondaggi: vola il PD, peggiora ulteriormente il centrodestra



Elezioni regionali, sondaggi
Immagine da Pixabay

Brutte notizie dai sondaggi per il centrodestra. Il Partito Democratico cresce a dismisura, mentre il Movimento 5 Stelle ancora una volta perde punti

L’approvazione del Decreto Rilancio ha avuto i suoi effetti positivi. Nei sondaggi politici tradizionali, infatti, il Partito Democratico vola letteralmente. Secondo SWG, infatti, il centrosinistra cresce incredibilmente, trainato dal partito principale, e ora si avvicina alle soglie di Lega e compagni. Il partito di Matteo Salvini torna a scendere nelle intenzioni di voto dopo aver dato segnali di ripresa la scorsa settimana. Il responso della consultazione, infatti, in qualche modo interrompe l’avanzata del centrodestra, che cala vistosamente le percentuali.

Nel contempo, i sondaggi evidenziano come il Partito Democratico abbia “messo le ali”. Grazie, infatti, ad un balzo sonoro di oltre un punto percentuale, la soglia nei confronti del partito leghista sta calando vistosamente. Oltre al PD, tra i partiti di governo sorridono anche La Sinistra e Italia Viva che, se così stessero le cose, sarebbero di un soffio oltre la soglia di sbarramento del 3%. Di contro, il Movimento 5 Stelle subirebbe, stando al sondaggio, un brusco stop arrestando così la crescita fatta registrare negli ultimi tempi.

La coalizione di centrodestra, a causa anche della mozione di sfiducia a Bonafede, perde tanto. Fratelli D’Italia, infatti, perde lo 0,6%, retrocedendo e diventando il quarto partito nazionale in favore del Movimento 5 Stelle. Forza Italia perde leggermente, attestandosi sul 5,7%. Tra i partiti di Governo, buone notizie per Matteo Renzi, visto che la sua Italia Viva stando a questi numeri raggiungerebbe di un soffio la soglia di sbarramento del 3%, con anche La Sinistra che si andrebbe a migliorare di molto rispetto la scorsa settimana.

Leggi anche