Spal-Juventus 2-1: Floccari rinvia la festa scudetto per i bianconeri

Spal-Juventus
Foto: pagina Facebook ufficiale Spal

Spal-Juventus 2-1, i ferraresi rinviano la festa scudetto della Vecchia Signora: Bonifazi e Floccari ribaltano il momentaneo vantaggio di Kean

La Spal rinvia la festa scudetto della Juventus ribaltando il momentaneo vantaggio ospite grazie al solito gol di Kean.

I bianconeri scesi in campo, senza la squadra titolare( e le riserve) e con due giocatori dell’U23, sprecano l’occasione per archiviare la pratica. I padroni di casa fanno un balzo importante per raggiungere l’obiettivo stagionale: la salvezza. La Spal non batteva la Juventus dal 1957.

Partono bene gli ospiti, con un Dybala( poi sparito nel secondo tempo) ispirato e con il resto dei compagni che sembrano divertirsi. Il gol di Kean arriva alla mezz’ora del primo tempo: l’attaccante italiano è bravo a deviare in porta un tiro di Cancelo. Nel secondo tempo gli uomini di Allegri la prendono con sufficienza e prima subiscono la rete del pareggio di Bonifazi e poi quella di Floccari.

Buona la partita di Nicolussi Caviglia entrato al posto di Kastonos, che a differenza del compagno di squadra è sembrato molto spaesato. La Juventus potrebbe festeggiare dal divano se il Napoli non dovesse vincere a Verona, altrimenti il discorso sarebbe rimandato alle prossime gare.