Spezzacchio, il nuovo nome dell’albero di Natale di Roma

spezzacchio roma

Da Spelacchio a Spezzacchio: cambia il nome dato dal popolo del web al tradizionale albero di Natale di Roma. I rami tagliati verranno riattaccati

Dopo la pessima esperienza dello scorso anno con l’albero di Natale, soprannominato Spelacchio per i suoi rami secchi, arriva Spezzacchio. L’abete, proveniente da un vivaio di Novara, ha subito un viaggio di oltre 700 km e, per questo, è arrivato in piazza Venezia in condizioni tutt’altro che buone. Infatti, a prima vista, l’albero risulta privato di molti rami, alcuni tagliati, altri rotti durante il trasporto. Ma i vivaisti sono ottimisti: tutti i rami saranno riattaccati con dei chiodi e per l’8 dicembre sarà tutto pronto. Inoltre, per il 2018, Netflix ha messo a disposizione 376 mila euro per l’acquisto di tutti gli addobbi.

Intanto, l’albero di Natale è stato ribattezzato, appunto, Spezzacchio, riprendendo l’hashtag #Spelacchio dello scorso anno, ma riadattandolo al 2018. L’annuncio dell’arrivo dell’albero è stata annunciata alcuni giorni fa dal sindaco Virginia Raggi. Alla cerimonia di accensione, che per tradizione avverrà il giorno dell’Immacolata, verrà anche presentato il nuovo film di Vanzina “Natale a 5 stelle“, dedicato alla memoria del fratello Carlo.