Stasera in tv: com’è nata l’idea della creatura del film di del Toro?

Prima PaginaStasera in tv: com'è nata l'idea della creatura del film di del...

Stasera in tv andrà in onda il film di del Toro e forse non tutti sanno da dov’è nata l’idea della creatura: pronti a scoprirlo?

Stasera in tv, alle 21.25 su Rai 1, andrà in onda il capolavoro di Guillermo del Toro dal titolo “La forma dell’acqua” che ha conquistato, tra il 2017 e il 2018, moltissimi premi tra cui il Leone d’oro al miglior film 74ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia. Inoltre, il lungometraggio e si è aggiudicato anche quattro Premi Oscar, su tredici candidature ricevute, vincendo il premio per il miglior film, il miglior regista, la migliore scenografia e la migliore colonna sonora.

Il regista rimase affascinato durante l’infanzia da Il mostro della laguna nera di Jack Arnold e da lì l’idea si è concretizzata nel 2011 in collaborazione con Daniel Kraus. Quando del Toro era in trattative con la Universal per girare un remake de Il mostro della laguna nera, chiese di poter girare la pellicola dal punto di vista della creatura, in cui essa finiva con la protagonista femminile, ma la casa di produzione rigettò l’idea.

Trama

Elisa, una giovane donna muta, lavora in un laboratorio scientifico di Baltimora dove gli americani combattono la guerra fredda. Impiegata come donna delle pulizie, Elisa è legata da profonda amicizia a Zelda, collega afroamericana che lotta per i suoi diritti dentro il matrimonio e la società, e Giles, vicino di casa omosessuale, discriminato sul lavoro.

Diversi in un mondo di mostri dall’aspetto rassicurante, scoprono che in laboratorio vive in cattività una creatura anfibia di grande intelligenza e sensibilità. A rivelarle è Elisa. Condannata al silenzio e alla solitudine, si innamora ricambiata di quel mistero capace di vivere tra acqua e aria. Ma il loro sentimento dovrà presto fare i conti con una gerarchia ostile incarnata dal dispotico Strickland. In piena corsa alle stelle contro i russi, gli Stati Uniti non badano a spese e a crudeltà. Cosa succederà? Per scoprirlo basterà collegarvi su Rai 1 dalle ore 21.25. Buona visione!

Lucia Romaniello
Intuitiva, tenace, energica e sincera. Amo profondamente la musica perché, come direbbe un grande Maestro, ci insegna la cosa più importante: ascoltare. Frequento il DAMS all'Università degli Studi di Salerno e sono una grande sognatrice.

Covid-19

Italia
87,285
Totale di casi attivi
Updated on 1 August 2021 - 15:06 15:06