Telenovela Bojinov, l’attaccante a Pescara per le visite mediche



Bojinov, Catania
Foto: YT HNK Rijeka

Potrebbe finire con il passaggio al Pescara la telenovela di Valeri Bojinov. Il bulgaro dopo aver rifiutato all’ultimo il Catania giocherà in Serie B con gli abruzzesi

Dopo rifiuti e rilanci dell’ultima ora il futuro di Valeri Bojinov sarà a tinte biancoazzurre. L’attaccante Bulgaro dopo essere atterrato ieri a Fiumicino, si trova a Pescara dove ha effettuato le visite mediche di rito. Ora manca solo la firma che a meno di altri ripensamenti arriverà nella giornata di domani.

Infatti la storia recente di Bojinov ha insegnato che i colpi di scena sono il suo forte. Meno di tre giorni fa infatti il bulgaro contattato dal Catania che milita in Serie C aveva accettato la destinazione con tanto di dichiarazione d’amore verso la città: “Non ho giocato mai in Serie C, ma non è un problema. Il Catania è un club molto grande che ha una storia e una tradizione importante. In Sicilia hanno tanti tifosi. Non mi restano molti anni come calciatore, ma ho ancora tanta voglia di giocare e divertirmi”.

Passano poche ore e il Pescara rilancia la sua offerta iniziale e Bojinov ci ripensa. La possibilità di giocare comunque in un campionato come quello di Serie B che offre una vetrina importante lo convince ad accettare la destinazione abruzzese.

Arrivato a Fiumicino l’attaccante però rimane aperta ancora la destinazione siciliana e dichiara:“La voglia di tornare in Italia è tanta, ma finché non è tutto nero su bianco non si dice nulla. Catania? Neanche quella è un’ipotesi chiusa.”

Oggi con le visite mediche effettuate a Pescara conclude questa vicenda surreale di mercato, o almeno per il momento.

Leggi anche