Temptation Island 2018 puntata finale: cosa è successo alle coppie dopo un mese

temptation island 2018

Temptation Island 2018: puntata finale con un ultimo incontro delle coppie. Cosa è successo un mese dopo la fine del programma?

Temptation Island 2018 arriva alla sua ultima puntata e decide di chiudere in grande stile. Il presentatore Filippo Bisciglia ci aiuta a ripercorrere ciò che è successo in questa edizione e ci svela cosa è successo, dopo un mese dalla fine del programma.

Oronzo e Valentina: la guarigione dalla malattia delle donne

La malattia delle donne si può curare o almeno è così che sembra dopo aver visto Oronzo tornare dalla sua Valentina. Dopo aver visto la fidanzata felice con un altro e dopo esser stato lasciato al falò, Oronzo ha capito benissimo che dalla vita vuole solo e unicamente Valentina. Dopo un mese li ritroviamo insieme, felici e annunciano le loro nozze. Filippo chiede scherzosamente se sta guarendo e lei risponde che si, sta sulla via della guarigione. Meno male, a questa temutissima malattia c’è soluzione.

Riccardo e Ida: Ricky spaccatutto

Nessuno dei due ha fatto granchè di pericoloso durante il programma, eppure Riccardo ha rovinato mezzo villaggio, sfogando la sua rabbia e gelosia su qualsiasi oggetto si trovava davanti. A metà percorso arriva anche Gemma Galgani a consolare Ida ma alla fine perfetto lieto fine tra i due. Al falò escono insieme e dopo un mese sono ancora felici e uniti più di prima. Certo le liti e la gelosia c’è ancora, ma Riccardo è convinto del suo amore e dice di volere Ida come madre dei suoi figli.

Andrea e Rafaela: ”Amore, amore amaro”

Lui in 21 giorni ha avuto una classica frequentazione estiva, lei ha passato tutto il tempo a piangere e a dire che meritava di meglio e non sarebbe rimasta lì a guardarlo farsi la storiella. Effettivamente però, è rimasta fino alla fine e durante il falò, a sorpresa, caccia un anello e ricorda a lui di esser in realtà fidanzato. Ritornano sereni e con la voglia di amarsi e viversi sempre di più. Amore vero o semplice abitudine? Sicuramente ”Amore amaro”.

Gianpaolo e Martina: In vino veritas

Lui dimostra tutti i suoi 24 anni, lei purtroppo o per fortuna si trova davanti un trentenne bello, intelligente, viticoltore, con una vita piena di obiettivi, alcuni già realizzati. Chi non avrebbe ceduto al single Andrew? Martina non di certo, tanto che al falò di confronto sbaglia nome e chiama Giampaolo, Andrea. Vanno via separati e dopo un mese rimangono separati. Martina racconta di voler metter pace nella sua vita e di sentire ancora il single Andrew; Gianpaolo è ancora innamorato di Martina ma sta cercando di dimenticarla. Di certo l’unica cosa che è stata dimenticata da Martina è stato il nome del suo fidanzato Andr…ah no, Gianpaolo.

Michael e Lara: ”Eri tutta la mia vita”

La coppia principe dei questa edizione. Lei riesce a far fare a lui la figura più brutta tra tutte le coppie, di tutte le edizioni di Temptation ed ha pienamente ragione. Idolo di tutti i social e della redazione del programma che l’aiuta nella sua vendetta, Lara esce vincitrice a mani basse dal confronto. Però a rimanere impressa nella mente di tutti è la scritta di lui, palesemente studiata, con il ketchup su un lenzuolo che citava:

”Eri tutta la mia vita”

Usciti divisi, dopo un mese sono ancora divisi e Lara è ancora più convinta di aver fatto bene a scegliere se stessa. Certe persone meglio perderle che trovarle, Lara lo sa bene.

Francesco e Giada: l’amore non è bello se non è litigarello

Per 21 giorni si stuzzicano per riflettere sulla relazione e per ingelosire l’altro. Al confronto lui decide di mostrare quanto è il ”maschio alfa”. Parla solo lui, dice che è cambiato e che merita di meglio, parla di quanto si sia azzerato per la fidanzata e che non lo permetterà mai più, ”Ho trovato Francesco qua dentro” continua a ripetere in loop quasi per convincere più se stesso che la fidanzata. Lei rimane in silenzio e appena riesce finalmente a dire una parola…lui la bacia e fanno pace. Strani, pieni di problemi e di incomprensioni ma tanto, tantissimo innamorati.

Dopo un mese si vede quanto l’esperienza gli abbia aiutati a capirsi e quanto abbiano imparato a parlarsi e a confrontarsi, rivelano di volere un bambino insieme. La perfetta chiusura per la storia di Francesco e Giada è la frase, l’unica frase, che lei è riuscita a dire al falò:

”Ho capito che ero tanto forte, ma perchè c’eri tu al mio fianco”.