Paura in Campania, scosse di terremoto tra Napoli e Pozzuoli

Cronaca Paura in Campania, scosse di terremoto tra Napoli e Pozzuoli

Numerose scosse di terremoto sono state avvertite e registrate nella notte in Campania: l’epicentro è tra Napoli e Pozzuoli, nessun ferito

Notte di ansia e paura per i cittadini di Napoli, Pozzuoli ed i piccoli comuni limitrofi: uno sciame di circa 25 scosse di terremoto è stato avvertito nella notte tra sabato e domenica in Campania.

- Advertisement -

Come riporta l’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologica), il primo è stato registrato alle 3:25 mentre l’ultimo intorno alle 7. Stando all’osservazione dei sismografi dell’Osservatorio Vesuviano, le scosse più forti sono state registrate alle 4:16 e 4:41 (entrambe con magnitudo 2.5 della Scala Richter) ed alle 4:59 (scala 3.1). La profondità del sisma ha raggiunto i due chilometri e mezzo.

Tanta è stata la paura della popolazione napoletana che ha avvertito il sisma: nel dettaglio, oltre a Pozzuoli, anche gli abitanti di Campi Flegrei e dei comuni di Bagnano, Agnano, Fuorigrotta, Pianura e Soccavo hanno “tremato” per diverse volte a causa delle scosse che andavano a ripetersi.

- Advertisement -

Stando alle indiscrezioni, fortunatamente nessuno è rimasto ferito, così come non sono stati segnalati a danni a strutture o edifici dell’interland napoletano. La paura per i cittadini è stata comunque tanta visto lo sciame di 25 scosse che ha colpito il territorio in piena notte.

- Advertisement -
Avatar
Nando Armenantehttp://www.facebook.com/Nando.Armenante8
24 anni da Cava de' Tirreni, studente presso la facoltà di Scienze della Comunicazione all'Università degli Studi di Salerno, indirizzo Editoria. Porto avanti la passione ed il sogno di diventare giornalista, in particolare scrivendo di sport (di calcio in particolar modo) ma anche di attualità, su tutto ciò che accade nella città in cui vivo e sull'intero territorio.

Covid-19

Italia
155,442
Totale di casi attivi
Updated on 22 October 2020 - 05:28 05:28