Theresa May si dimette, il commento di Jeremy Corbyn: “Ha fatto bene”



Jeremy Corbyn, Brexit
Foto dal sito Pixabay

Jeremy Corbyn si esprime circa le dimissioni di Theresa May, leader del Partito laburista: “Il partito conservatore ha fallito. Ha fatto bene”

Il leader del partito laburista, Jeremy Corbyn, reagisce alle dimissioni di Theresa May. 

“Il partito conservatore ha fallito” – sono le parole di Corbyn nei confronti della May che, in lacrime, ha annunciato le sue dimissioni per il 7 Giugno da Dowing Street. 

Ho servito il Paese che amo” – sono le parole che, commossa, ha annunciato durante il suo discorso. La cosa è stata immediatamente fonte di dibattito e Corbyn ha usato parole molto crude nei confronti della May:

Le brucianti ingiustizie che aveva promessi di affrontare tre anni fa adesso sono ancora più forti. Il Partito conservatore ha fallito completamente sulla Brexit ed è incapace di migliorare la vita delle persone o di affrontare le loro necessità più urgenti” – Continua poi dicendo – Il parlamento è bloccato e i conservatori non offrono alcuna soluzione alle altre principali sfide del nostro Paese: l’ultima cosa di cui il Paese ha bisogno sono settimane di scontri interni ai conservatori, seguite da un altro premier non eletto.

Difronte a tale insuccesso, sembrano essere davvero solo le elezioni l’unica soluzione ed è proprio questa linea che il partito laburista sostiene. A tal proposito afferma:

Chiunque diventi il nuovo leader conservatore deve permettere al popolo di decidere il futuro del nostro Paese, attraverso immediate elezioni generali.”

Ed è così evidente la volontà da parte dello stesso partito laburista, di raggiungere proprio l’agognato trono di Londra, il governo.

Leggi anche