Rosta incendio
immagine da pixabay

Un terribile incendio è divampato questa mattina a Rosta in provincia di Torino. Le fiamme hanno raggiunto i piani alti di una villa alta tre piani, cinque persone sono rimaste intossicate

Rosta sotto choc. Il comune della provincia di Torino nella mattinata è stato destato da un terribile incendio. Una villa a tre piani sita in viale XXV Aprile 12 è andata in fiamme. Ancora non si conosce la natura del rogo, tuttavia le fiamme hanno raggiunto i piani alti della palazzina dando vita ad una lunga colonna di fumo.

Potrebbe interessarti:

A chilometri di distanza della stradina residenziale di Rosta, è possibile notare l’incendio, proprio a causa dell’alto tetto ridotto ad un accumulo di fumo nero. Lo stesso che ha intossicato cinque persone, anche ferite lievemente. Sul posto sono infatti giunte sei squadre dei vigili del fuoco che hanno immediatamente fatto sgombrare l’area.

L’allarme lanciato a partire dalle 8 di questa mattina ha allertato i soccorritori del 115 che si sono precipitati sul posto. Una volta evacuata la villa, i pompieri hanno immediatamente iniziato l’operazione di recupero dell’edificio completamente in fiamme. Sono intervenuti anche i Carabinieri che hanno raggiunto Rosta per aprire un fascicolo.

Ricordiamo infatti che l’origine dell’incendio è ad oggi sconosciuta, compito dei militari sarà quello di individuare eventuali responsabilità e isolare i colpevoli. Un risveglio senza dubbio movimentato per il tranquillo comune di Rosta, sito nella zona bassa della Valle di Susa, nell’area metropolitana del torinese.

Letture Consigliate