maurizio sarri, juventus, fiorentina
Foto: Facebook Juventus

Dopo l’esperienza al Chelsea, Maurizio Sarri sembra pronto a tornare a Londra, sponda Spurs. Contatti frequenti tra le parti

È di qualche giorno fa la notizia dell’esonero di José Mourinho, ma ad oggi il Tottenham non sa ancora chi sarà il suo prossimo allenatore. Per il momento Daniel Levy, il presidente degli Spurs, ha deciso di optare per una scelta interna, promuovendo in prima squadra il tecnico della primavera Chris Powell. I traguardi raggiunti dal portoghese non sono stati sufficienti per la sua conferma, con una qualificazione alla Champions League ormai irraggiungibile per il club londinese. Per questo motivo sta circolando con insistenza il nome di Maurizio Sarri per la prossima stagione.

Potrebbe interessarti:

Il mister napoletano è ancora sotto contratto con la Juventus, ultima squadra da lui allenata, e perciò il Tottenham si starebbe muovendo in modo deciso per capire la praticabilità della situazione. È di ieri infatti la notizia del ritorno in Italia di Fali Ramadani, agente del tecnico, che probabilmente discuterà nelle prossime ore con tutte le parti in causa. Oltre all’allenatore toscano, c’è da registrare l’interesse degli Spurs anche per altri tecnici, tra cui Julian Nagelsmann, attuale tecnico del Lipsia e primo nome nella lista del nuovo Bayern Monaco, Massimiliano Allegri e Brendan Rodgers.

Letture Consigliate