Trucco uomo, anche i maschietti si possono truccare



trucco uomo

Matita nera, mascara e smalto, il trucco uomo dalla sfilata di alta moda alla musica di sempre. Anche i maschietti si possono truccare

Le contaminazioni tra maschile e femminile stanno prendendo sempre più piede nel mondo della moda, come hanno mostrato le recenti sfilate menswear delle fashion week.

L’attore Ezra Miller ha sorpreso tutti presenziando alla sfilata di Saint Laurent a Parigi con un look davvero particolare. L’attore di Animali Fantastici si è presentato al photocall e in prima fila della sfilata con un beauty look davvero e sorprendente: rossetto rosso glossy e manicure dark. Il trucco uomo di Miller può anche essere solo una provocazione ma i maschietti, soprattutto in questo ultimo periodo, hanno sempre più voglia di destare attenzione e quindi farsi notare. Perché non farlo con un beauty look che esalti i lineamenti del proprio viso? Del resto i grandi della musica internazionale, come Prince o Michael Jackson, non rinunciavano mai ad un tocco di matita intorno agli occhi.

Hollywood non è da meno, in quanto le stelle del grande schermo come Jared Leto o Johnny Depp non hanno mai rinunciato al make up. Matita nera, mascara, ma anche rossetto e smalto, l’uomo della generazione Z si ritrova ad acquistare prodotti che non siano solo maschere o fondotinta ma un vero e proprio beauty case per il make up. E proprio per la generazione Z, Chanel ha dedicato una prima linea di make up completamente al maschile che da gennaio è in tutte le sue boutique.

Leggi anche