Stasera in tv, 6 dicembre 2019 in prima serata, la pellicola Un Fantastico Via Vai diretta ed interpretata da Leonardo Pieraccioni

Stasera in tv, in prima serata su Rai 3, il film Un Fantastico Via Vai diretto ed interpretato da Leonardo Pieraccioni. Del cast fanno parte anche Serena Autieri, Maurizio Battista, Marco Marzocca, Massimo Ceccherini, Giuseppe Maggio e Giorgio Panariello.

Trama

Arnaldo Nardi è un quarantacinquenne con un buon lavoro e una bella famiglia, composta dalla moglie Anita e dalle figlie gemelle di nove anni Martina e Federica. Arnaldo è un uomo calmo, sereno, indeciso e a cui piace la routine della sua vita. Lavora in banca e spesso esce con due suoi colleghi e amici: Giovannelli e Floriano Esposito. Accade che Giovannelli (noto playboy) una sera prende in prestito lo scooter di Arnaldo per andare da una delle sue donne e per sbaglio dimentica nel sottosella delle manette rosa con scritto Natasha. Il giorno dopo la moglie di Arnaldo trova queste manette nello scooter di suo marito e lo sbatte fuori di casa: il povero Arnaldo prova a spiegare alla moglie che non ha un’amante, ma lei non gli crede.

Ma invece di essere dispiaciuto Arnaldo coglie quest’occasione per reinventare la sua vita che oramai era diventata noiosa e monotona. Lo stesso giorno trova un appartamento di studenti universitari, presenta la sua situazione al colloquio e tutti sono d’accordo nel farlo abitare con loro. Arnaldo quindi si trova a condividere con questi quattro giovani (Anna, Marco, Camilla ed Edoardo) gioie e paure della loro età. Grazie ad Arnaldo i quattro ragazzi riescono ad affrontare le loro paure:

La studentessa di veterinaria Camilla, catanese incinta, riesce a confessare ai genitori la sua gravidanza;
Marco, studente di medicina, vuole diventare chirurgo ma gli fa senso la vista del sangue; riesce ad affrontare la sua paura quando è costretto a fare nascere la bambina di Camilla;
Anna, studentessa romana, riesce ad avere di nuovo dei contatti con il padre investigatore;
Edoardo, studente di economia, perugino mulatto, riesce a farsi accettare dal Cavalier Mazzarra, padre razzista della sua fidanzata Clelia.
Ma anche i quattro ragazzi riescono ad aiutare Arnaldo a renderlo più sicuro di sé e a farlo tornare, anche se per poco tempo, giovane e spensierato. Tutto finisce per il meglio: Anita viene a conoscenza dell’equivoco in cui si è trovato il marito e lo fa ritornare a casa.