vaccino, campania

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, annuncia che entro la Befana gli italiani inizieranno a vaccinarsi. Fa eco Arcuri

Entro la Befana si partirà col vaccino Covid.

Potrebbe interessarti:

Ad assicurarlo è il Ministro della Salute, Roberto Speranza, che spiega: “Se come auspico si deciderà di partire tutti insieme” a livello europeo “noi siamo certamente pronti a farlo già per la prima settimana del nuovo anno“.

Queste parole, consegnate ai microfoni de La Stampa, trovano conferma in quelle dello staff del commissario Domenico Arcuri: “Se come da accordi sottoscritti con tutti i Paesi europei Pfizer consegnerà già ai primi dell’anno le dosi, noi siamo pronti“. Lo staff precisa: “Abbiamo siringhe e diluenti, oltre che gli elenchi dei 570mila anziani e operatori delle Rsa che raggiungeremo con le unità mobili. Che a loro volta partiranno dai 277 ospedali di riferimento nei quali si vaccineranno anche un milione e 400mila sanitari”.

USA: via libera a Pfizer

Intanto, Gli Stati Uniti, dopo il via libera della Fda (Food and Drug Administration), si preparano alla somministrazione del vaccino Pfizer-BioNthec contro il Covid. Tale vaccino, efficace al 95%, verrà somministrato agli americani dai 16 anni in su. I primi a sottoporsi all’iniezione saranno i medici che hanno trattato pazienti Covid, probabilmente a partire da lunedì 14. Gli Stati Uniti diventano così il sesto Paese al mondo ad autorizzare la somministrazione del vaccino Pfizer, insieme a Regno Unito, Canada, Messico, Bahrein e Arabia Saudita.

Letture Consigliate