Cala il valore degli immobili a Roma: è il momento giusto per acquistare casa

immobili

Senza una casa, non si vive: un’ovvietà che assume però un’importanza abbastanza forte, soprattutto alla luce del fatto che la crisi economica…

…ha spesso allontanato le famiglie dall’acquisto di una casa, generando dunque una preoccupazione piuttosto evidente. Nonostante la crisi non sia passata, però, il mercato immobiliare sta attraversando un momento davvero particolare: le case in vendita sono aumentate, ed i prezzi sono invece calati, creando un circolo virtuoso che reca con sé maggiori opportunità per gli acquirenti. A Roma, ad esempio, questa è una situazione che sta registrando picchi davvero positivi per le famiglie in cerca di un’abitazione.

Roma: cala il valore degli immobili

Nonostante Roma sia una delle città più care dello Stivale, e nonostante il fatto che in alcune zone l’acquisto di una casa sia proibitivo, va specificato che negli ultimi 7 anni il valore delle case è colato a picco, perdendo circa il 30%. Insieme a questo crollo verticale, si sta registrando anche un aumento vertiginoso degli annunci immobiliari, il che rende evidente una verità: se dovete acquistare casa nella Capitale, dovete farlo ora. La situazione, infatti, tenderà col trascorrere dei mesi a normalizzarsi, e anche i prezzi risaliranno adeguandosi alle tendenze. Acquistando una casa adesso, invece, è anche possibile sfruttare una situazione relativa al tasso di interesse dei mutui molto conveniente.

Le alternative per comprare casa a Roma

Non sono in tante le famiglie che possono permettersi di pagare una casa sull’unghia, affrontando dunque un esborso economico notevole: d’altronde non c’è nemmeno bisogno di farlo, considerando l’opportunità di poter sfruttare delle alternative. Come ad esempio il leasing, con il pagamento dell’affitto più l’opzione d’acquisto con una super-rata finale, oppure l’acquisto a rate, che preclude però la possibilità di andare ad abitare l’immobile prima del completamento del pagamento. Infine, il rent to buy: un contratto di locazione con versamento della caparra per l’acquisto. Questi tre metodi sono alternativi al mutuo, che sta comunque registrando anch’esso un aumento di richieste per via dei tassi molto convenienti. Attraverso il sito mutuisupermarket.it, ad esempio, si possono confrontare le offerte delle banche sui mutui on line, così da trovare il miglior tasso possibile.

Dove cercare casa a Roma?

Cercare casa a Roma? Un po’ come cercare il classico ago nel pagliaio: non con le giuste dritte, però. Meglio evitare quartieri dispendiosi come i Parioli o Monteverde, e optare piuttosto per quartieri in periferia dal costo d’accesso contenuto. Se invece vorreste vivere Roma al 100%, quartieri come Trastevere e il Pigneto possono offrire delle ottime occasioni immobiliari. Infine, le zone con le abitazioni meno costose di Roma sono la Cassia, Montagnola, Borghesiana e Montesacro.