Variante Delta: “Facciamoci scudo completando il ciclo vaccinale”

AttualitàVariante Delta: "Facciamoci scudo completando il ciclo vaccinale"

Ad agosto la variante Delta del Coronavirus potrebbe arrivare a contagiare il 90% della popolazione europea (il 25% in Italia). Vaccini e sequenziamento le armi fondamentali

L’escalation della variante Delta in Europa potrebbe raggiungere il suo acme a fine Agosto, quando secondo i dati forniti dal Centro Europeo per il controllo delle malattie (Ecdc) essa soppianterà la variante dominante Alfa/inglese, arrivando a causare il 90% delle infezioni da Coronavirus sul territorio del Vecchio Continente.

In Italia la variante Delta, sequenziata per la prima volta ad ottobre in India, sarebbe ad oggi riconoscibile nel 25% dei casi, la maggioranza dei quali riscontrati in Campania (83 casi nel Vesuviano e 44 a Torre del Greco). Tra le Regioni più colpite anche il Lazio, che fa scudo anticipando i richiami con Astrazeneca.

Completare il ciclo vaccinale, con entrambe le dosi dei vaccini ad mRna o con il monodose Johnson&Johnson è, insieme al sequenziamento dei casi, la strategia principale per impedire  alla variante Delta di circolare e replicarsi in mutazioni che malauguratamente possano risultare resistenti ai vaccini: i primi studi in merito dimostrano, infatti, che la variante indiana – destinata a circolare per la maggiore questa estate – contagia coloro i quali hanno ancora ricevuto solo una dose di vaccino (“Con una dose il sistema immunitario si attiva, ma è con la seconda che esplode garantendoci massima copertura”, dicono gli esperti) o quei soggetti che ad oggi sono fuori dalla campagna vaccinale (i minori di 16 anni)

E mentre in Gran Bretagna si registra un nuovo picco di casi di Coronavirus ascrivibili alla variante Delta, e nel mondo Israele sposta avanti di un mese (dal 1 luglio al 1 Agosto) l’ingresso dei turisti vaccinati, in India si fa ampiamente strada la variante Delta plus, che sarebbe in grado di contagiare più velocemente rispetto alla variante “madre”.

Riccardo Manfredelli
Lucano, laureato presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista dal 10 Agosto 2020; Mi piace più ascoltare che parlare, più fare che mostrare. Nutro una passione smodata per tutto ciò che è Pop, per tutto ciò che è spettacolo. Su Zon.it scrivo principalmente di Cinema e Tv.

Covid-19

Italia
94,216
Totale di casi attivi
Updated on 4 August 2021 - 16:11 16:11