Verona-Fiorentina 1-2, Vlahovic “salva” la Viola

SportVerona-Fiorentina 1-2, Vlahovic "salva" la Viola

La Fiorentina torna alla vittoria dopo oltre un mese e compie il colpo salvezza. Vlahovic trascina e fa gol, il Verona perde una marcia e rallenta

Colpo salvezza della Fiorentina, che riscopre il sapore dei tre punti dopo quattro partite. Ancora in cala il Verona, che senza stimoli, non chiede più nulla al campionato. Sempre decisivo Vlahovic, nuovo bomber della Serie A.

I primi minuti sono viaggiano ad un buon ritmo ma sono avari di emozioni e ci pensa Lasagna a infiammare il match con una bella giocata al volo che mette paura a Dragowski, bravo a rispondere presente. Nel Verona si sente la mancanza di qualità tra le linee, dettata da Zaccagni, ed il gioco è meno fluido. La miglior palla gol del Verona nasce da corner: sempre protagonista Lasagna, che gira bene di testa, ma Venuti salva sulla linea.

La Fiorentina si iscrive alla partita alla mezz’ora con Ribery, che conduce e chiama Silvestri alla deviazione in angolo. Negli ultimi 15 minuti calano i ritmi, dopo una mezz’ora di grande velocità. Allo scadere del primo tempo la Fiorentina conquista un calcio di rigore cambia il copione del match: Venuti si smarca bene sulla fascia e crossa un pallone velenoso, che Ribery “vela” per Bonaventura, abbattuto da Barak. Valhovic si presenta sul dischetto e fa 0-1.

Nella ripresa gioca meglio la Viola che amministra bene il palleggio e concede qualche fiammata al Verona. I padroni di casa ringraziano Silvestri e restano in partita fino al 65′, quando ci pensa Caceres a gonfiare la rete con un bel destro al volo, sempre dagli sviluppi di un angolo.

Juric corre ai ripari e inserisce Salcedo, che ripaga la fiducia con il gol: decisivi ancora una volta Faraoni e Zaccagni, che costruiscono l’azione da gol. Il Verona ci prova nel finale ma non basta.

Il tabellino di Verona-Fiorentina

Marcatori: 47’pt Vlahovic rig. (F), 65′ Caceres (F), 72′ Salcedo (V)

VERONA (3-4-2-1): Silvestri 6,5; Dawidowicz 6, Gunter 5,5 (69′ Magnani 6), Dimarco 6; Faraoni 6,5, Tameze 6 (69′ Sturaro 6), Ilic 5,5 (60′ Salcedo 6,5), Lazovic 5,5 (79′ Kalinic sv); Barak 5, Bessa 5,5 (69′ Zaccagni 7); Lasagna 6.
FIORENTINA (3-5-2): Dragowski 6,5; Caceres 6,5, Pezzella 6,5, Martinez Quarta 6; Venuti 7, Bonaventura 6 (86′ Castrovilli sv), Amrabat 6, Pulgar 6,5, Biraghi 6 (86′ Igor sv); Ribery 6,5 (76′ Kouame sv), Vlahovic 7,5.

Arbitro: Prontera

Ammoniti: Bonaventura (F), Gunter (V), Sturaro (V), Kouame (F), Martinez Quarta (F)

Antonio Salomone
Antonio Salomone, giovane ragazzo del 1997 che cerca di fare della sua passione un lavoro. Amante di tutto ciò che rotola, aspirante giornalista sportivo. Laureato in Scienze della Comunicazione.

Covid-19

Italia
74,161
Totale di casi attivi
Updated on 29 July 2021 - 16:01 16:01