Lazio-Milan
Foto: YouTube

La Lazio vola a Verona con una serie di assenze importanti. Dubbio in attacco per Simone Inzaghi, Juric conferma Lasagna

Il Verona affronta la Lazio al Bentegodi nella 30esima giornata di Serie A. Gli scaligeri sono a caccia di punti per un finale di stagione sereno, i laziali, invece, cercano la vittoria per coltivare il sogno di raggiungere la prossima edizione di Champions League. Entrambe le formazioni arrivano da ottimi risultati: i biancocelesti dalla vittoria sullo Spezia e il Verona dal successo sul campo del Cagliari.

Potrebbe interessarti:

QUI VERONA Juric dovrà fare a meno di Lovato, assente per squalifica. L’allenatore degli scaglieri dovrebbe optare per il 3-4-2-1 con Silvestri tra i pali; Ceccherini, Magnani e uno tra Dawidowicz o Dimarco in difesa. In mediana spazio a Veloso e Tameze, con Faraoni e Lazovic esterni. Sulla trequarti affidato a Barak e Zaccagni il compito di innescare l’unica punta Lasagna.

QUI LAZIO Le aquile recuperano sia Luis Alberto che Patric. Out invece gli squalificati Lazzari e Correa. Nel 3-5-2 biancoceleste Reina difenderà i pali protetto dal terzetto Marusic-Acerbi-Radu. Regia affidata a Lucas Leiva con Milinkovic-Savic e Luis Alberto nel ruolo di mezz’ala. Sulle corsie esterne dovrebbero trovare spazio Lulic e Fares. Reparto offensivo affidato a Ciro Immobile supportato da Caicedo (favorito su Muriqi) per formare la coppia d’attacco.

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Dawidowicz, Magnani, Ceccherini; Faraoni, Tameze, Veloso, Lazovic; Barak, Zaccagni; Lasagna. All. Juric

LAZIO (3-5-2): Reina; Marusic, Acerbi, Radu; Lulic, Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto, Fares; Caicedo, Immobile. All. S.Inzaghi

Letture Consigliate