Formula 1
Pixabay

Il virtual GP 2021 torna in pista per tre giornate in attesa del ritorno della Formula 1 reale prevista per marzo

Torna sulle piste virtuali il Virtual GP 2021, un evento di gare di Formula 1 virtuali disputate in attesa del reale campionato che inizia il 28 marzo. La federazione ha deciso di riproporre l’evento virtuale in una versione più ridotta composta essenzialmente da tre giornate di gare. Due di queste del 31 gennaio e 7 febbraio sono già state disputate l’ultima rimane per il 14 febbraio.

Potrebbe interessarti:

L’evento è stato riproposto grazie al grandissimo successo della precedente edizione, ideata come “riempitivo” per la cancellazione del mondiale 2020 a causa della pandemia. Il campionato virtuale fu inaugurato dal pilota della Williams, Gorge Russell. Il successo è subito stato incredibile con le 8 gare, seguite da una media di 30.000 spettatori connessi.

Questo ha portato il Virtual GP di Formula 1, ad essere trasmesso sulle piattaforme di streaming più importanti come Twitch. Addirittura è stato trasmesso in TV tramite Sky Sport. Un evento davvero di successo che metteva in competizione sia i piloti di Formula 1 come Leclerc, ma anche vip del mondo dello sport mondo dello sport come i calciatori Ciro Immobile, Thibaut Courtois, con la partceipazione anche di streamer noti come NU89.

Visto il feedback positivo riscontrato l’anno scorso si è deciso di riproporre lo stesso evento in versione ridotta. Il Virtual GP si disputerà sul simulatore F1 2020, il videogioco dedicato alla Formula 1 sviluppato dai ragazzi di Codemasters, un gioco che restituisce una realistica esperienza del mondo del motorsport.

Per quanto riguarda le monoposto virtuali invece, tutte saranno portate allo stello livello. Gli assetti delle vetture non saranno modificabili e sarà uguale per tutti i partecipanti. Invece gli aiuti alla guida come ABS e controllo trazione saranno liberamente utilizzabili. Inoltre si è optato anche per rimuovere tutti i tipi di danni alle vetture per aumentare al massimo la spettacolarità delle gare.

L’ultimo turno di questo evento si disputerà il 14 febbraio, sulla pista di Interlagos, Brasile. L’ora è le 19:00 italiane. Sarà possibile seguire la gara in vari modi, dal canale Twitch dei vari piloti ufficiali come Leclerc o addirittura sul canale 207 di Sky Sport. Un evento insomma all’insegna prima di tutto dello sport e del divertimento, come lo dimostra anche il montepremi di 100.000 che andrà devoluto in beneficenza.

Letture Consigliate