30 Dicembre 2021 - 10:02

Zhang ritorna a Milano per un Inter pronta al rilancio

Non succedeva dai festeggiamenti per lo scudetto. Tra poco il presidente Steven Zhang farà finalmente il suo ritorno all’Inter

Quando una proprietà straniera non vive il calcio 365 giorni l’anno, i tifosi ne risentono. Se addirittura la proprietà vive all’estero, e ha pochi rapporti con il club, si definisce addirittura assente. E per 7 mesi, la famiglia Zhang è stata completamente assente in prima persona al mondo Inter. Il giovane presidente Steven mancava da Milano dalla vittoria del 19° scudetto a Maggio con Conte e Lukaku.

Dopo di allora, solo video comunicazioni, via libera sulle operazioni rientranti i nuovi paletti di bilancio, e decisioni prese in videoconferenza. Per 7 mesi all’Inter, il suo presidente ha dovuto contare sulla dirigenza (da lui scelta) per amministrare un club sicuramente con qualche problema, ma che sta proseguendo sulla strada degli ultimi due anni. Grazie soprattutto al lavoro impeccabile di Marotta, l’assenza di Zhang non ha avuto troppe ripercussioni.

I motivi del ritorno…

Grazie alla dirigenza la barca è andata avanti. E siccome questa nave sta andando così bene, ecco appunto che gli uomini scelti da Zhang per guidare la rotta ricevano un riconoscimento. Il motivo formale per quale il presidente torna finalmente dalla Cina in Italia è quello di assistere alla finale di Supercoppa tra la sua Inter e la Juventus, in programma il 12 Gennaio a San Siro. Oltre a questo però, ci sarà anche il rinnovo in toto di tutti i contratti della sua dirigenza.

Ausilio, Baccin, Antonelli e lo stesso Beppe Marotta si sono guadagnati il rinnovo del loro precedente contratto. Il nuovo vincolo durerà fino al Giugno 2024, altri tre anni di sicurezza per una società che spinge nel proseguire un percorso ormai vincente, e che punta a costruire un’eredità per i prossimi anni come fatto nello scorso decennio dalla Juventus. Nei prossimi giorni, il presidente farà quindi scalo prima in America, per poi arrivare a Milano.

… e non solo

Oltre hai motivi ufficiali per i quali Zhang sta tornando in Italia, ci sarebbero anche altri ipotizzabili. Continua a tornare di moda il possibile acquisto del club da parte del gruppo saudita PIF. La presenza del presidente cinese quindi servirà anche a mettere fine al crescente numero di fake news sulla vendita dell’Inter.

Poiché Suning ha dichiarato più volte la sua volontà di continuare a gestire il club nerazzurro senza cederlo ancora per tanto tempo, il ritorno di Steven a Milano servirà a dare continuità. Nonostante le gravi situazioni causate dalla pandemia globale, la società sta proseguendo sulla via del risanamento di bilancio e al contempo vince in campo. L’Inter sta seguendo la strada tracciata dalla sua proprietà nel miglior modo possibile.