Zidane
Foto: YouTube ESPN UK

Con una nota ufficiale, il Real Madrid ha ufficializzato l’addio di Zidane, che lascia il club dopo due anni e una Liga conquistata

Adesso è ufficiale. Zidane non è più l’allenatore del Real Madrid. La notizia era nell’aria già da ieri sera, mancava solo l’ufficialità, che è arrivata questa mattina. Infatti, il Real Madrid, attraverso una nota ufficiale apparsa sul proprio sito, ha comunicato l’addio del tecnico francese, che lascia per la seconda volta la panchina dei blancos dopo due stagioni e una Liga conquistata.

Potrebbe interessarti:

Il successore di Zidane sulla panchina del Real potrebbe essere uno tra Raul o Conte, che si è appena liberato dall’Inter. Sfumata la pista Allegri, ad un passo dal ritorno alla Juventus. Questa la nota del Real Madrid:

Il Real Madrid comunica che Zidane ha terminato la sua esperienza come allenatore del club. Si rispetta la sua decisione e lo ringraziamo per la sua professionalità, dedizione e passione in questi anni e per tutto ciò che rappresenta per il Real Madrid. Zidane è uno dei grandi miti del Real madrid e la sua leggenda va oltre quello che è stato come giocatore e allenatore del nostro club. Lui sa che sta nel cuore del madridismo e che il Real è e sarà sempre casa sua” 

Letture Consigliate