Grey’s Anatomy 13×11 – Analisi e Curiosità

grey

Nuova settimana, nuovo episodio di Grey’s Anatomy. Purtroppo però, le carte in tavola non sembrano cambiare. La stessa storyline portata avanti da maggio inizia ad annoiare…

project adv

 

NARRAZIONE

[dropcap]G[/dropcap]rey’s Anatomy è tornato sugli schermi americani anche questa settimana. La 13×11 era intitolata “Jukebox hero“. Purtroppo però, la trama di questa tredicesima stagione inizia ad annoiare e ad essere alquanto ripetitiva. Le sorti di Alex, rimaste aperte già col season finale di maggio, sono ancora ferme allo stesso punto. Nulla di accattivante neanche per le altre storyline, a cominciare da futuro amoroso di Meredith rimasto ormai “fermo” da mesi. Puntata in sé per sé inutile, quasi del tutto priva di quell’adrenalina ed emozioni che Grey’s Anatomy è sempre riuscita a regalare ai suoi fans negli anni. Tutto molto fermo, un susseguirsi di vicende a sé stanti.

[divider style=”solid” top=”20″ bottom=”20″]

Regia[dropcap]L[/dropcap]’episodio di questa settimana di Grey’s Anatomy ha avuto come produttrice esecutiva Debbie Allen, l’attrice che da anni interpreta nel medical drama la Dott.ssa Catherine Avery. In passato però anche il suo operato dietro la macchina da presa è stato migliore. Riprese molto lente, minima cura per i dettagli (o forse non ce ne erano affatto?). La regia di certo ha seguito la trama, che è stato forse il tallone d’Achille della 13×11.

[divider style=”solid” top=”20″ bottom=”20″]

Qui è possibile vedere il promo del prossimo episodio, dal quale sembra che finalmente la situazione inizierà un pò a smuoversi in quel di Seattle e scopriremo il futuro di Alex!

 

 

 

[taq_review]

Video del giorno