Il 4 Novembre è la Giornata delle Forze Armate: la storia

AttualitàIl 4 Novembre è la Giornata delle Forze Armate: la storia

Il 4 Novembre di ogni anno si celebra la Giornata delle Forze Armate, per Mattarella garanti di responsabilità e coesione nazionale

Il 4 Novembre di ogni anno si celebra la Giornata delle Forze Armate: istituita nel 1919, essa ricorda la ratifica dell’armistizio di Villa Giusti (avvenuta un anno prima) che sanciva la caduta dell’Impero austro-ungarico e la cessione delle cosiddette terre irridente.

Ricordando l’impegno dei soldati italiani nel corso della Prima Guerra Mondiale, questa giornata è estesa quindi all’omaggio per tutti i caduti in guerra e vale come ringraziamento per tutti quei soldati impegnati in missione in Italia e all’Estero.

Un simbolo ineludibile della Giornata delle Forze Armate, è il cosiddetto Omaggio al Milite Ignoto, dedicato ad un soldato morto in battaglia che non è stato mai identificato.

Egli fu scelto tra undici soldati, morti in una delle più febbrili battaglie, nella Basilica di Aquileia, per essere inumato sotto l’Altare della Patria: a sceglierlo fu Maria Bergamas, madre di un soldato morto (e mai identificato).

Per essere sepolto a Roma, il corpo del Milite Ignoto fu portato nella Capitale con un viaggio in treno partito da Aquileia: la sepoltura avvenne quindi il 4 Novembre 1921.

Il messaggio di Mattarella

“Come avvenne allora, oggi donne e uomini che prestano servizio nelle Forze Armate, lo fanno con dedizione e onore. Lo apprezziamo in un momento particolarmente difficile come quello che stiamo vivendo, a causa dell’emergenza sanitaria. Ancora una volta, le Forze Armate manifestano senso di responsabilità e spirito di servizio a favore della coesione nazionale”.

Così il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ieri in un video-messaggio per il conferimento delle delle onorificenze dell’Ordine Militare d’Italia.

 

 

Riccardo Manfredelli
Lucano, laureato presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista dal 10 Agosto 2020; Mi piace più ascoltare che parlare, più fare che mostrare. Nutro una passione smodata per tutto ciò che è Pop, per tutto ciò che è spettacolo. Su Zon.it scrivo principalmente di Cinema e Tv.

Covid-19

Italia
113,040
Totale di casi attivi
Updated on 19 September 2021 - 02:57 02:57