90 anni portati con stile



90 anni

90 anni portati con stile. Il primo ottobre 1926 Mademoiselle Coco inventava il capo che risolve l’eterno dilemma del “Cosa mi metto?”

90 anni portati con stile. Parliamo del capo più importante per il 75% delle donne, il passe-partout per ogni occasione, l’abito che risolve sempre, brillantemente, uno dei più terrificanti dilemmi per ogni donna: “Cosa mi metto?“.

Il little black dress venne inventato dalla regina dello stile per eccellenza, Coco Chanel, che nel 1926 decise che le donne, oltre a meritarsi la semplicità di un tessuto apparentemente “povero” come il jersey, dovevano anche avere un abito semplice, che però sarebbe stato sofisticato nel suo concept di base: l’eleganza. imagesUn colore che non passerà mai di moda, e alcune delle attrici più iconiche della storia del cinema, hanno reso il little black dress il capo più versatile del guardaroba femminile.

90 anni sono passati, ma indossare un abitino nero è e sarà sempre la scelta più azzeccata in ogni occasione. C’è la temutissima direttrice di Vogue America, Anna Wintour, che ha dichiarato di non uscire mai e poi mai di casa in total black, ma lei è una donna estremamente “particolare” nelle sue scelte stilistiche, quindi la perdoniamo.

I designer di moda declinano da anni il tubino nero cercando di aggiungere o togliere qualcosa, con scollature, trasparenze o decorazioni di ogni sorta, ma i più indimenticabili restano quelli semplici, come ad esempio l’abito di Audrey Hapburn in “Colazione da Tiffany”. Buon compleanno al vecchietto della moda: 90 anni con stile!

Leggi anche