Un momento di autentico successo quello che sta vivendo il rapper e cantautore napoletano Livio Cori: il singolo “A casa mia Remix” raggiunge 2 milioni di visualizzazioni

“A casa mia” è una canzone contenuta nellalbum d’esordio di Livio Cori, Montecalvario (Core Senza Paura), pubblicato lo scorso 8 febbraio, durante la sua partecipazione al Festival di Sanremo al fianco di Nino D’Angelo, con la canzone Un’altra luce.

Il 28 maggio 2019 il brano esce in una nuova versione feat. Samurai Jay, artista del panorama rap partenopeo. Il testo nasce dall’esigenza del rapper e cantautore napoletano di raccontare gli scorci della città di Napoli vista attraverso gli occhi di un migrante, costretto ad abbandonare la sua terra probabilmente in cerca di prospettive concrete. Oggi il videoclip, ambientato tra i vicoli e i colori dei Quartieri Spagnoli, ha raggiunto 2 milioni di visualizzazioni sul canale Youtube di Livio Cori.

Testo A casa mia feat. Samurai Jay

Je so partuto ‘a luntano

E già vulesse turnà

Ma tu m’astrigne sti mane

E stasera mo vuò fa scurdà

Me dice ca parlo strano

Te dico nun song e cà

Ca parlo ‘a lengua e l’ammore

E me l’aggio m’parata int a n’ata città

E no nun è sulo criminalità

Sti sciem nun è sta a senti se vonno sulo attiggià

E no nennè nun te preoccupà

Ca o core è l’unica cosa che si t’avvicin te pozz arrubbà.

Porto e culure da gente

A casa mia

Nun se parla sulo na lengua

A casa mia

Vide che sole ce sta

A casa mia

Si chiude l’uocchie già staje

A casa mia.

A casa mia, song a casa mia

Non mi scordo mai da dove vengo

Neanche quando me ne vado via

Sento il mare che mi scorre dentro

Spesso la notte da solo penso

Se è tutto un sogno o se sono sveglio

Vedo la luce, ci sono dentro

Ma senza di te giuro non ha senso

Quindi vieni con me, ti porterò dove

Non ci toccherà il peso delle parole

Non mi serve stare in mezzo a mille persone

Se è da te che alla fine mi porta il cuore, nennè

E se ti perdi cerca quella via

Che ti riporti a casa mia.

Porto e culure da gente

A casa mia

Nun se parla sulo na lengua

A casa mia

Vide che sole ce sta

A casa mia

Si chiude l’uocchie già staje

A casa mia

A casa mia

A casa mia

A casa mia

A casa mia.

Quanno me perdo ce penso

A casa mia

Parlano e non sanno niente

Di casa mia

Storia che parla e nu regno

È a casa mia

Tu chiude l’uocchie e int a niente te port

A casa mia.

Porto e culure da gente

A casa mia

Nun se parla sulo na lengua

A casa mia

Vide che sole ce sta

A casa mia

Si chiude l’uocchie già staje

A casa mia

A casa mia

A casa mia

A casa mia

A casa mia.