Alberto Aquilani vittima dello scherzo de Le Iene



Alberto Aquilani Le Iene
Foto dal profilo Instagram ufficiale

L’ex calciatore Alberto Aquilani è la vittima settimanale dello scherzo de Le Iene. Complice del programma la moglie Michela Quattrociocche

Anche questa settimana immancabile è lo scherzo de Le Iene. La vittima della puntata è l’ex calciatore e ora allenatore, Alberto Aquilani. Lo sportivo è sposato dal 2012 con l’attrice Michela Quattrociocche, complice del programma.

Nicolò De Devitiis ha ”incastrato” il calciatore facendogli credere che la moglie è in attesa non di una, non di due, ma di ben tre gemelle. Lo scherzo inizia quando la Quattrociocche chiama il marito dicendogli che la ginecologa vuole vederli. La dottoressa, appena la coppia arriva, annuncia la gravidanza di Michela e l’ex calciatore che rimane visibilmente sconcertato. Aquilani è confuso dato che crede fortemente di aver utilizzato tutte le precauzioni adeguate durante i rapporti.

Arriva una seconda dottoressa con una ecografia che conferma la presenza di ben tre feti, probabilmente tutte donne. Alberto Aquilani è sconvolto dato che, dopo aver avuto già due bambine, vorrebbe un maschietto. La situazione si complica quando la dottoressa propone alla coppia di dare in adozione due bambine e fa entrare i futuri genitori durante la visita ginecologica.

Aquilani mantiene per tutto il tempo la calma e rimane quasi immobile e muto. Anche quando escono dalla clinica, in auto, il calciatore in modo calmo e pacato fa capire alla moglie che mai darà in adozione le sue bambine. Alla fine, Le Iene decidono di rivelarsi e ammettere che era tutto uno scherzo.

Leggi anche