Alpignano, 17enne vittima di bullismo si toglie la vita

alpignano

Un ragazzo di 17 anni si è tolto la vita ad Alpignano. Il giovane è stato vittima di bullismo sin dall’infanzia ed ha deciso di compiere il gesto estremo lanciandosi da un ponte

Siamo ad Alpignano, comune nel torinese. Un ragazzo di 17 anni ha deciso di togliersi la vita lanciandosi da un ponte. Il giovane, con alcuni problemi di salute sorti da piccolo, aveva delle lievi difficoltà nei movimenti. A scuola, fin dall’infanzia, è stato vittima di bullismo da parte dei compagni e questi comportamenti crudeli lo hanno portato a compiere il gesto estremo.

M. R. era un ragazzo allegro e appassionato di nuoto e fotografia. La crudeltà, però, aveva spento il suo entusiasmo e la sua voglia di vivere. La mancanza di un amico, di una ragazza o di una parola di conforto , hanno segnato la sua esistenza e quella dei parenti, straziati per l’accaduto.