Amazon, 1700 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato entro il 2018

amazon

Una nota del colosso dell’e-commerce, Amazon, annuncia l’ampliamento del personale con 1700 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato

Amazon, leader mondiale dell’e-commerce, ha deciso di ampliare il suo personale per il miglioramento dei servizi offerti. Una nota dell’azienda ha, infatti, annunciato che l’organico verrà aumentato con 1700 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato. L’offerta è indirizzata a tutti le figure professionale con tutti i titoli di studio e le esperienze pregresse, dagli ingegneri agli addetti al magazzino. Si legge infatti nella nota: “le nuove opportunità di lavoro sono destinate a persone con ogni tipo di esperienza, istruzione e livelli di competenza, dagli ingegneri e sviluppatori di software agli operatori di magazzino“. Si conta di arrivare ad un totale di oltre 5000 dipendenti.

Amazon, quindi, punta sull’Italia. Nuove sedi sono state allestite nell’autunno 2017, come quello a Passo Corese (RI) e a Vercelli. Mentre quest’anno ha aperto i centri di Buccinasco, Burago e Roma, insieme al prossimo progetto previsto a Casirate.