valle aurina
immagine da pixabay

Incidente all’interno del cantiere di Amazon: un operaio è morto sul colpo mentre gli altri tre feriti sono stati trasportati all’Ospedale di Alessandria. Il cordoglio dell’azienda

Questa mattina, giovedì 29 aprile, all’interno del cantiere del nuovo spazio logistico di Amazon ad Alessandria, che si trova alle spalle del polo commerciale Marengo Retail Park, un operaio è morto mentre altri tre sono rimasti feriti. Non sono ancora chiare le dinamiche dell’incidente, ma da un primo riscontro sarebbe crollata una parte della struttura che, una volta ultimata, ospiterà il deposito di smistamento di Amazon.

Potrebbe interessarti:

Sul posto sono giunti immediatamente i Vigili del fuoco, i Carabinieri ed i sanitari del 118 che hanno trasportato velocemente i tre feriti all’Ospedale di Alessandria. Si tratta del terzo incidente sul lavoro in altrettanti giorni in Piemonte. Gli altri due, nel Torinese, hanno causato un morto e un ferito.

Il cordoglio dell’azienda

“Un incidente terribile. I nostri pensieri e le nostre più sentite condoglianze vanno alle famiglie delle persone coinvolte. Restiamo a disposizione delle autorità competenti per qualsiasi necessità”, – commenta Amazon in una nota.

“Durante una fase di gettata è avvenuto il cedimento di una trave – riferisce Paolo Tolu, sindacalista della Feneal Uil sul posto da questa mattina – Non si capisce ancora la causa di questo cedimento, che ha portato giù altre campate. La trave, cedendo, ha fatto precipitare i lavoratori. Un volo di almeno sei metri – continua Tolu – Cerchiamo sempre di sollecitare e di tenere un’attenzione alta sulla sicurezza, probabilmente questo non è sufficiente. Ma più volte siamo venuti a controllare questo cantiere e i lavoratori sono sempre stati molto attenti, le norme venivano sempre applicate”.

Letture Consigliate