Amici ’17 , la quinta puntata del Serale in diretta



Amici 18

Ad Amici ’17 il cerchio si stringe: questa settimana doppia eliminazione e, come sempre, tanti ospiti. Tra gli altri Arisa, Elisa ed Emma

Quinta puntata di Amici ’17 in diretta su Zon.it.

Le anticipazioni che circolano sul web ci dicono che Marco Bocci non siederà in Commissione esterna, causa influenza. Al suo posto la cantante lucana Arisa.

Ha dato forfait anche il cantante Gino Paoli sostituito in zona cesarini da Emma. E se Nadia Toffa ha già comunicato che sarà ad Amici sabato prossimo, confermatissima è invece Elisa che duetterà con i cantanti della Squadra Blu.

Atteso anche lo chef Antonino Cannavacciuolo.

Dal punto di vista della gara, non ci saranno le prove corali ma due sfide ad eliminazione giudicate dai soliti tre organi giudicanti: Televoto, Commissione Interna e Commissione Interna.

La prima sfida

La prima prova vede contrapposte Emma e Carmen. La prima canta Havana di Camila Cabello mentre la cantante dei Blu esegue Nessuno mi può giudicare di Caterina Caselli.

Il pubblico premia Emma.

La seconda prova è scelta dagli utenti Vodafone che vogliono vedere sfidarsi Irama contro Bryan. Irama canta La leva calcistica del ’68 di Francesco De Gregori mentre Bryan balla sulle note di 24K Magic di Bruno Mars insieme ad un gruppo di professionisti.

La prova viene vinta da Irama

La Terza Prova vede Biondo (che esegue un suo inedito con l’ausilio dell’autotune) ed Einar che canta Mi sono innamorato di te di Luigi Tenco.

Einar porta il “punto” alla Squadra Blu.

L’Ultima Prova della Prima Parte è una Battle di Ballo tra Luca e Valentina e Bryan e Lauren.

La prima Sfida è vinta dai Blu: chi tra i componenti accederà alla seconda parte?

I verdetti della prima sfida

Einar e Matteo si contendono il passaggio alla seconda parte. Al voto la Commissione Esterna.

Einar passa direttamente alla Seconda Sfida.

Prima fase Eliminatoria

Valentina è la prima eliminata di questa puntata con cinque voti a sfavore. La ballerina ringrazia tutti ed è felice di come sia andato il suo percorso nonostante delle difficoltà. Simona Ventura sfodera per lei il suo motto, o quasi: “Credici sempre”.

Matteo canta, per volere della Ferreri, “Grande Amore” de Il Volo. Il ragazzo deve lasciare il programma con cinque voti a sfavore contro due. Matteo ringrazia Giusy che ha creduto in lui, ed anche Rudy: “Perchè nella vita serve sempre qualcuno che ti critica”.

Anche Zic deve lasciare il programma. Ermal gli fa i complimenti per la sua scrittura, originale e personale, augurandogli un grande futuro.

Veronica Peparini chiede che Luca esegua un suo cavallo di battaglia sulle note di “Sorry” di Justin Bieber. Poi la commissione vota ed il ballerino deve lasciare il programma, non senza aver ricevuto l’in bocca al lupo del direttore artistico Luca Tommassini.

Seconda Sfida

La Seconda Sfida tra Bianchi e Blu si apre con il duetto di Emma Muscat con Elisa. I Blu rispondono con un’esibizione di Ballo di Lauren.

Il pubblico premia Emma.

La Prova Playback

La Sfida viene interrotta per lasciare spazio ad un momento show, del tutto trascurabile che vede coinvolti Arisa, la Marrone, Cannavacciuolo e Giulia Michelini che devono affrontare una prova playback.

Il primo a scendere in campo è lo chef che deve imitare Renato Zero. Poi tocca ad Emma che deve entrare nei panni di Raffaella Carrà indossando un’immancabile parrucca bionda. Maria ne approfitta per lanciare un velato appello alla showgirl: “Magari ci venisse a trovare un giorno (…)”.

Cannavacciuolo, in risposta, diventa uno dei Cugini di Campagna.

Poi tocca a Giulia Michelini che dovrà seguire la traccia di Simply The Best di Tina Turner.

Per la sua ultima prova, Antonino Cannavacciuolo riuscirà a dimostrare di non avere nulla da invidiare a Ricky Martin?. Per noi c’è riuscito.

Per Arisa arriva una parrucca rossa: dovrà cantare in playback L’Appuntamento di Ornella Vanoni.

Per la sua ultima esibizione, Cannavacciuolo sceglie di “duettare” con Giulia Michelini sulle note di Felicità di Albano e Romina. Ermal dà a loro la vittoria

La sfida

Finalmente si torna alla gara vera con la sfida tra Irama ed Einar. Irama canta la sua “Un Giorno in più” mentre Einar duetta con Ermal Meta su “Vietato Morire”. Durante l’esibizione, a sorpresa, entra Giuseppe, il bambino il cui video della cover di “Non Mi avete fatto niente” è diventato virale ed ha spinto Ermal a portarlo con lui sul palco del Forum di Assago lo scorso 28 Aprile.

La Terza Prova vede Biondo ed Emma in duetto sfidare Bryan che riceve i complimenti da Heather Parisi e poi un videomessaggio dalla mamma in Colombia: il ragazzo scoppia in lacrime quando scopre che la donna è seduta tra il pubblico in studio.

La Quarta Prova vede Carmen (Rehab) contro Irama (La musica non c’è). Ermal commenta: “Irama lo preferisco quando canta le sue cose (…) Comprerò un suo disco quando esce”. Ed il pubblico è dalla sua parte

Per la Quinta Prova Biondo si esibisce senza autotune su Le cose che abbiamo in comune di Daniele Silvestri e Lauren risponde con una coreografia dal ritmo travolgente.

Il Pubblico premia Biondo.

La sfida si ferma per lasciare spazio all’ironia pungente di Geppi Cucciari: questa volta nel mirino ci sono lo chef Antonino Cannavacciuolo ed Ermal Meta.

Si continua poi, con una Prova Proibitiva di Canto in cui bisogna coordinare movimenti e canto: Einar e Irama si sfideranno, ma prima Emma ed Elisa dimostreranno la prova, mentre Cannavacciuolo, armato di cucchiarella, tiene il tempo.

Irama vince la Prova. 

La Prova Successiva è a scelta delle Squadre: Emma (Bianchi) canterà per la prima volta il suo inedito mentre per i Blu si esibirà Lauren che si esibirà insieme a Veronica Peparini.

Il pubblico preferisce Emma.

Si continua con un’ulteriore Prova a Scelta: questa volta scendono in campo Biondo e Einar. Con questa prova si conclude la Sfida?

Chi vince?

La seconda Sfida è vinta dai Bianchi ed Irama e Biondo si giocheranno l’immunità esibendosi in Terza Fase.

La Terza Fase

Irama si gioca tutto con un suo inedito contornato da una coreografia e una scenografia concordata insieme a Luca Tommassini. La canzone si chiama “Nera” e potrebbe diventare un bel tormentone estivo.

Biondo propone, invece Dejavu (QUI tutte le informazioni).

La danza è di tutti

Prima del verdetto l’ormai irrinunciabile spazio dedicato all’universalità della danza: nel nutrito corpo di ballo anche una danzatrice transessuale. “La vecchia che balla” è tornata anche questa settimana.

Chi sarà immune?

Irama vince la Quinta Puntata di Amici ’17 (la terza consecutiva) ed è immune dall’eliminazione. 

Luca Tommassini salva Bryan.

Emma contro Carmen: una di loro lascerà Amici ’17?

Rudy propone un confronto tra Emma e Carmen, a seguito del quale lui ne salverà una sola. La Commissione appoggerà la sua scelta?

Inizia Carmen con “Right to be wrong” ed Emma risponde con “The Power of Love”.

Poi ancora Carmen con “Gli uomini non cambiano” ed Emma ri-esegue il suo inedito, Need Somebody

Per Carmen è arrivato il momento di eseguire La Complicitàil suo inedito. La ragazza lo introduce così: Non so se mio padre lo sente (…) non so dov’è in questo momento, ma è tutto per lui.”

Emma canta “A Thousand  Years” di Christina Perri e poi Carmen con “Quando finisce un amore”: la ragazza capitalizza la rabbia per una sfida certo inaspettata e regala forse la sua migliore esibizione fino a questo momento.

Emma chiude la sfida con “Hurt” di Christina Aguilera.

E’ arrivato il momento del verdetto, ma Ermal non è d’accordo con la proposta di Rudi: “Non esistono talenti simili” dice il cantautore, che poi continua: “Per loro scriverei sicuramente ma non scriverei la stessa canzone perchè non sono simili”. 

La Commissione di Ballo chiede un pò più di tempo per decidere, dunque si passa ad esaminare Einar che si salva. E’ la volta poi di Lauren che passa alla prossima puntata. Anche Biondo è salvo.

Pubblicità e poi il verdetto Emma vs Carmen.

L’ultimo Verdetto

La Commissione di Ballo si rifiuta di votare e così la sfida tra Carmen ed Emma si risolve in un nulla di fatto per ora…

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leggi anche