Martedì 14 luglio parte ufficialmente, all’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma, la 45esima edizione del Giffoni Film Festival. Tanti gli ospiti attesi dai bambini per la giornata d’apertura

[ads1]

Potrebbe interessarti:

Martedì 14 luglio (ore 11) parte ufficialmente, all’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma, la 45esima edizione del Giffoni Film Festival, in programma a Giffoni Valle Piana (Sa) dal 17 al 26 luglio.

Nella sede San Paolo, ad accogliere il Direttore del Giffoni Experience, Claudio GubAlfonsina NOVELLINO 2015itosi, la Presidente di Aura, Alfonsina Novellino e il presidente del GFF, Pietro Rinaldi, saranno Mariella Enoc, Direttore Generale del Bambino Gesù, Massimiliano Raponi, Direttore Sanitario, Federico Vigevano, Responsabile Neurologia. Ospiti d’onore il giornalista Tonino Pinto e l’attore e conduttore tv Paolo Conticini.

Animazione per tutti i bambini con il meraviglioso mondo delle bolle di sapone, a cura di Pastrocchio Lab e i giocolieri, i clown e la balloon art con Nientedimeno sas. Importante e significativa anche la presenza e la disponibilità della Disney che allieterà, contemporaneamente nella sede del Gianicolo, i piccoli pazienti con la proiezione, nei reparti di degenza, del film Disney “Big Hero 6”. Da sempre la Disney accoglie con entusiasmo e grande sensibilità i tanti progetti portati avanti da anni dal Giffoni e da Aura.

Un legame ormai consolidato quello tra l’Ospedale Pediatrico di Roma ed il GFF. Anche quest’anno verrà assegnato il Premio Ospedale Bambino Gesù al film in concorso che “si è contraddistinto per aver raccontato con sensibilità, verità e delicatezza il mondo dei bambini, i loro sogni e le loro aspirazioni; per aver riacceso nello sguardo degli adulti la fiamma antica e vibrante dell’effervescenza infantile”. Anche quest’anno alcuni piccoli pazienti dell’Ospedale saranno presenti, accompagnati dallo staff medico del Bambino Gesù, nelle vesti di giurati, vivendo così in prima persona l’experience del GFF.

bambino gesùDopo il “debutto” romano, il Festival prenderà il via nella sua sede naturale, a Giffoni Valle Piana. 3600 giurati provenienti da circa 50 Paesi (tra i quali  Iraq, Israele, Pakistan, Palestina, Qatar, Usa) e centinaia di città e piccoli borghi d’Italia, 156 film (di cui 98 in concorso), 7 tra le migliori anteprime della stagione, una maratona “Omaggio a Robin Williams” con i successi più amati, 10 eventi musicali, 4 Meet&Greet riservati a 4000 fan. E poi, ancora, oltre 70 talent italiani ed internazionali, artisti e maestri per la speciale sezione Masterclass con 16 incontri, rassegne ed eventi particolarmente suggestivi con 200 spettacoli gratuiti tra laboratori, teatro per bambini, giocolieri, artisti di strada, ballerini, circensi e burattini. Sono solo alcuni dei significativi numeri che compongono l’edizione 2015 dal tema “Carpe Diem”.

Aura’s Charity è l’espressione sociale del Giffoni Experience. Nella sua storia decennale, tanti i prestigiosi progetti realizzati e le collaborazione instaurate, primo tra tutte proprio quella con l’Ospedale Bambino Gesù di Roma. La maratona tv Telethon, la pubblicazione di volumi tematici a firma di personalità di spicco del mondo medico, artistico, culturale, politico italiano,  le campagne di sensibilizzazione rivolte ai più deboli, le giornate di studio e i raffinati spettacoli con il Teatro San Carlo di Napoli, sono solo alcune delle tantissime attività messe in campo da Aura. Nel corso di tutti questi anni, Aura, presieduta da Alfonsina Novellino, è divenuta il punto di riferimento di strutture mediche e organizzazioni sanitarie regionali e nazionali. Durante il Festival molti gli appuntamenti che Aura metterà in campo. 

[ads2]

Letture Consigliate