irama milano
screen da YouTube

Irama da record. Il videoclip di Arrogante, hit estiva del 2019 ha raggiunto 100 milioni di visualizzazioni su Youtube. Un successo che si aggiunge ad altre certificazioni conquistate di recente che rendono Irama un “ragazzo d’Oro”

Irama è un “ragazzo d’Oro” non c’è dubbio. Tale classificazione non si riferisce soltanto all’educazione da palco e al talento che connotano il giovane cantautore, ma anche e soprattutto ai traguardi di vendita che è in grado di raggiungere. Da circa due settimane le sue “Crepe” sono diventate di Oro e la sua Mediterranea è stata certificata da Spotify come la più riprodotta nel 2020.

A questi importanti step si aggiunge un altro tassello che nella scala di costruzione del consenso, ricopre certamente una posizione di rilevanza, stiamo parlando di Youtube. Sulla piattaforma di condivisione più cliccata dal web, Irama domina senza dubbio. Nelle ultime ore infatti Arrogante, la contagiosa hit della scorsa estate ha superato i 100 milioni di visualizzazioni.

Cifre a più zeri che darebbero alla testa a chiunque. Invece Irama guarda con rispetto al suo successo e continua a tenere saldamente i piedi ancorati a terra, pensando forse già ai passi successivi. Prima fra tutti la sua partecipazione al programma di Rai3 “Qui e adesso” che vede protagonista Massimo Ranieri. L’artista rientra nel cast degli ospiti e duetterà con il cantautore napoletano eseguendo La canzone di Marinella di Fabrizio De André.

Una collaborazione che arriva dopo un repentino cambio di opinione da parte di Massimo Ranieri che confessa a IoDonna di aver avuto una iniziale e poco felice impressione su Irama: “Credevo fosse un ragazzino un po’ montato, come del resto lo ero io alla sua età, ma invece è un giovane molto semplice“. Dichiarazioni che nascondono un implicito e introspettivo rispecchiarsi nel giovanissimo cantautore, un attestato di stima da tenere a pugni stretti.

Il nome di Irma di recente è stato anche attribuito da Tvblog alla possibile formazione Big che comporrà Sanremo 2021. L’artista rientrerebbe infatti tra quelli che hanno presentato un pezzo per il Festival. Mentre i fan se ne stanno con il fiato sospeso immaginando e sperando in una possibile adesione alla kermesse canora, possono intanto godersi il traguardo raggiunto e superato da Arrogante, regina di views su Youtube.

Sul web impazzano i commenti al videoclip, quasi tutti nostalgici di un’estate “normale” poiché Arrogante ha dominato la calda stagione 2019. Tra tutti abbiamo scelto un commento esemplificativo di una canzone che evoca la rimpianta normalità:

“Oddio che nostalgia dell’estate scorsa, una NORMALE estate, si poteva andare al mare senza divieti e fasi 2, per mano con le amiche, mega cene con gli amici e LAVORAVO. Passerà pure questa, ma chissà quando. E un po’ di allegria che questa canzone mette ci sta bene in questo periodo”.

Guarda il video di Arrogante