Australia, taglio dei benefit fiscali senza vaccinazioni ai figli

australia vaccinazioni

In Australia, in caso di mancata vaccinazione dei figli, vengono tagliati i benefit fiscali: questo l’incentivo del governo australiano

Taglio dei benefit fiscali, è questa la proposta del governo in Australia per incentivare le vaccinazioni. Infatti, in caso di mancata vaccinazione dei figli, il governo prevede una decurtazione fino a 28 dollari ogni due settimane. Questo provvedimento prende il nome di “No Jab, No Pay“, “Niente vaccinazione, niente paga”. Questo influisce sul Family Tax Benefit Part A, provvedimenti fiscali federali per aiutare economicamente le famiglie con figli a carico.

Dan Tehan, ministro dei Servizi Sociali dell’Australia, ha dichiarato: “L’immunizzazione è il modo più sicuro per proteggere i bambini da malattie che possono essere prevenute grazie ai vaccini. I genitori che non immunizzano i loro figli non solo mettono a rischio i loro bambini, ma anche quelli di altre persone“.