Barbara Tabita: “Sono diventata mamma a 43 anni”



Barbara Tabita

Barbara Tabita, nota attrice italiana, è diventata mamma da pochi giorni e per la prima volta a 43 anni, dando alla luca una bellissima bambina di nome Beatrice

Barbara Tabita è un’ attrice italiana nota per numerose presenze in diversi film e fiction italiane. Tra queste si ricorda sicuramente la sua presenza in “La mafia uccide solo d’estate Italiano medio e, soprattutto, ne “ I Cesaroni nel ruolo di Olga.

Circa nove mesi fa, l’attrice aveva rilasciato diverse interviste e, in particolare a “Spy”dichiarando di aver avuto molta paura a causa di un problema di salute, ovvero un’emorragia cerebrale, che l’ha costretta ad allontanarsi momentaneamente dai teleschermi, ma che le cose erano andate per il meglio, tanto da scoprire una gravidanza a 42 anni.

Barbara ha vissuto questa gravidanza come un vero e proprio miracolo, in quanto lei stessa dichiara che a quell’età non è molto semplice realizzare il sogno di quasi ogni donna. Ma a lei è capitato.
L’arrivo  di Beatrice, nome scelto per la piccola, è stato annunciato proprio il 6 aprile, giorno della sua nascita, dal suo papà, nonché compagno di Barbara Tabita, Simone Mazzone, imprenditore ragusano.

Anche l’attrice non ha esitato a pubblicare sui social la grande notizia, anche se con qualche giorno di ritardo, probabilmente dato dalla stanchezza del parto. Sul suo profilo Instagram ha postato una foto di un paio di scarpette da bambina con su scritto: “È nata da 3 giorni e già possiede 10 paia di scarpe”.

Dopo aver appreso la lieta notizia della nascita della piccola Beatrice, il web si pone un nuovo interrogativo: allatterà lei la piccola?
Domanda apparentemente banale e per certi versi invadente, ma quasi scontata se si riprende la medesima intervista a “Spy” rilasciata dall’attrice, dove dichiarava di aver il desiderio di allattare lei stessa la piccola e ammettendo di non aver mai pensato di poter vivere questo momento e che dunque si è trovata alquanto impreparata.

Al momento, non avendo alcuna risposta, non possiamo far altro che augurare il meglio ai neo genitori e soprattutto alla piccola Beatrice.

Leggi anche