Ieri alle 22:00 è stato presentato il primo trailer di Battlefield 5 ambientato, questa volta, durante la seconda guerra mondiale

Dopo averlo anticipato due giorni fa con un teaser che mostra pochissimi secondi del trailer completo ed il nome ufficiale appunto, Battlefield 5, possiamo finalmente goderci un trailer di circa 3 minuti del nuovo capitolo di casa Dice ed Electronic Arts.

Battlefield 5 è ambientato, questa volta, durante la Seconda Guerra Mondiale. Un viaggio che ci fa saltare direttamente dal primo conflitto del precedente capitolo Battlefield 1 facendoci vivere in prima persona le War Stories, ovvero la vera rappresentazione delle storie meno note della Seconda Guerra Mondiale andando dalla Norvegia al Bombardamento di Rotterdam, alle campagne francesi per poi finire nel Nord Africa.

Secondo gli sviluppatori, il giocatore sarà spinto a vivere delle esperienze più emozionanti e più coinvolgenti possibili in modo da creare un’immersione completa all’interno del gioco sfruttando delle “azioni eroiche” di alcuni soldati. Dal primo trailer di Battlefield 5 e dal primo artwork ufficiale possiamo notare che una delle protagoniste di queste War Stories sarà, per la prima volta in un gioco di guerra, una donna.

Come sempre, il gioco ci darà la possibilità di distruggere parti del campo di gioco in modo da modificare sostanzialmente l’ambientazione e far adattare l’intelligenza artificiale dei nemici alle modifiche apportate. Sarà inoltre possibile utilizzare un nuovo sistema di barricate con cui difendersi dai nemici.

Secondo gli sviluppatori, si vivranno battaglie molto più tese che nei precedenti capitoli e spingeranno gli altri soldati a fare delle scelte importanti. Ci sarà un alto tasso di personalizzazione: dall’equipaggiamento dei soldati ai mezzi di trasporto.

Una novità di questo capitolo riguarda la nuova modalità cooperativa a 5 giocatori chiamata Combined Arms che proporrà sempre nuove sfide generate proceduralmente con obiettivi sempre diversi.

battlefield 5 1

Una novità che può far piacere o può far storcere il naso, sarà ora l’assenza del Season Pass. A causa di questo “pass stagionale” si sono create molte lamentele negli scorsi anni ed a questo punto è stato deciso di non implementarlo tra gli acquisti online senza però trascurare il rilascio di nuovi componenti via DLC.

Il sistema Tiles of War assicurerà una buona longevità al titolo in modo da continuare a stimolare i giocatori con nuove situazioni, nuove ricompense estetiche e non da sbloccare. I Tiles of War di Battlefield 5 saranno inoltre completamente gratuiti e riguarderanno il gioco in ogni componente: multiplayer e non. La nuova modalità online Grand Operations si presenta come una naturale evoluzione di Operations proveniente da Battlefield 1.

Battlefield 5 sarà disponibile dal 19 ottobre 2018 per Playstation 4, Xbox One e per PC. La Deluxe Edition invece assicurerà l’accesso anticipato al gioco dal 14 dello stesso mese mentre gli abbonati ad EA ed Origin Access avranno la possibilità di accederci ancora prima, a partire dall’11 ottobre.