Benevento-Fiorentina, prandelli
Foto: YT ACF Fiorentina

Scontro salvezza al Vigorito: Inzaghi torna al 4-2-3-1, la Fiorentina recupera Ribery

Benevento-Fiorentina è l’anticipo delle 18 del sabato di Serie A. Al Vigorito andrà in scena un vero è proprio scontro salvezza. Le due formazioni infatti sono appaiate entrambe a 26 punti in classifica e il match di stasera potrebbe risultare decisivo nella corsa per rimanere nella massima serie.

Potrebbe interessarti:

QUI BENEVENTO – Inzaghi dopo l’esperimento della scorsa settimana potrebbe tornare al 4-2-3-1. Montipò in porta e difesa composta da Improta, Tuia, Glik e Barba. In mediana squalificato Dabo, ma ritornerà Schiattarella dopo l’esclusione per motivi disciplinari, con lui giocheranno Hetemaj e Viola, con Ionita sulla trequarti insieme a Caprari. In attaccco Gaich è leggermente favorito su Lapadula.

QUI FIORENTINA – Solito 3-5-2 di Prandelli, che recupera Ribery. Il francese giocherà titolare in coppia con Vlahovic. Sulle fasce Venuti, sulla sinistra è in ballottaggio con Malcuit mentre a destra certa la presenza di Biraghi. In mediana Pulgar regista, con Bonaventura e Borja Valero mezzali. Difesa composta da Milenkovic, Pezzella e Martinez Quarta, con Dragowski tra i pali.

Il match sarà trasmesso in diretta esclusiva da Sky alle ore 18.00

Le probabili formazioni del match

Benevento (4-3-2-1): Montipò; Improta, Tuia, Glik, Barba; Hetemaj, Schiattarella, Viola; Ionita, Caprari; Gaich. All. – Inzaghi

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Martinez Quarta; Venuti, Borja Valero, Pulgar, Bonaventura, Biraghi; Vlahovic, Ribery. All. – Prandelli

Letture Consigliate