Berlusconi torna a tuonare: “Con Lega-M5S che cosa rischia l’Italia”

Politica Berlusconi torna a tuonare: "Con Lega-M5S che cosa rischia l'Italia"

Rompe il silenzio il leader di Forza Italia, partito che ha votato il “no” alla fiducia sia alla Camera che al Senato. Berlusconi: “Un esecutivo che non ci rappresenta”

Berlusconi in un’intervista al Giornale di Vicenza afferma: “Dopo 90 giorni di stallo, in una situazione di crisi istituzionale senza precedenti, con gravi problemi economici, grandi rischi per la sicurezza, grandi scadenze internazionali alle porte, ho ritenuto indispensabile che un Governo nascesse.”

- Advertisement -

Ovviamente il leader di Forza Italia non nasconde il suo disappunto e la sua amarezza per il mai nato Governo di centro-destra, facendo una frecciata a Salvini: “Non è stato possibile e la Lega ha voluto creare un Governo con una forza politica che considero del tutto inadatta a governare l’Italia. Quello che ne è derivato è un esecutivo che naturalmente non ci rappresenta e che non rappresenta la maggioranza degli italiani, neppure gli elettori della Lega e del Movimento Cinque Stelle che il 4 marzo non si aspettavano certo un’alleanza di questo tipo.”

Tuttavia, una lancia a favore del leader del Carroccio c’è: “Spero che la Lega sappia far valere nell’attività di governo molte parti di quel nostro programma comune“.

- Advertisement -
Francesco Celetta
Francesco Celettahttps://zon.it
Francesco, stoico e sfrontato 22enne. Giornalista Pubblicista presso le testate giornalistiche Zerottonove.it e Zon.it. Studente di giurisprudenza. Abbino la mia passione per il cinema e le TV series alla gestione della rubrica "Zon Movie". Abile videomaker e cameraman.

Covid-19

Italia
142,739
Totale di casi attivi
Updated on 20 October 2020 - 21:26 21:26