Biden conquista il Senato con il maxi piano da 1.200 miliardi

PoliticaBiden conquista il Senato con il maxi piano da 1.200 miliardi

USA: maxi piano sulle infrastrutture da 1.200 miliardi approvato dal Senato, d’accordo anche i repubblicani. Altra vittoria per Biden

Il maxi piano sulle infrastrutture proposto da Biden ha conquistato la fiducia del Senato, superando lo scoglio dell’opposizione repubblicana. Il piano, nella fattispecie, prevede investimenti per 65 miliardi di dollari per espandere la banda larga consentendo l’accesso ai 30 milioni di americani che vivono nelle “aree bianche”.

Ben 110 miliardi andranno alla rete stradale e autostradale. L’amministrazione Biden ha deciso di stanziare 40 miliardi per la ristrutturazione delle reti viarie e 16 miliardi per la realizzazione di maxi-progetti. Altri 39 miliardi saranno dedicati al trasporto pubblico, mentre ad Amtrak, il principale operatore ferroviario, saranno destinati 66 miliardi di dollari sia per l’alta velocità che per il potenziamento dei servizi. A porti (17 miliardi) e aeroporti (25 miliardi) andranno invece 42 miliardi di dollari. Allo sviluppo dell’auto elettrica saranno devoluti 7 miliardi. Prevista la creazione di 500mila stazioni di ricarica.

Grazie ad un accordo bipartisan Biden è riuscito ad ottenere l’approvazione del Senato, dove da tempo i repubblicani sono presenti in misura maggiore. Il Presidente degli Stati Uniti d’America di non andare allo scontro con il Gop e di “marginalizzare” gli elementi più estremisti di entrambi gli schieramenti .

Adelaide Senatore
Studentessa in Scienze Politiche appassionata di giornalismo, musica e letteratura.

Covid-19

Italia
102,244
Totale di casi attivi
Updated on 27 September 2021 - 15:13 15:13