Bollettino Coronavirus, i dati di oggi 30 giugno 2020



bollettino
pixabay

Il Bollettino del Coronavirus in Italia dal Ministero della Salute. I dati risultano sostanzialmente stabili anche se meno incoraggianti i decessi

Il bollettino è stato diramato dal Ministero della Salute con i dati di oggi. In Italia, dall’inizio dell’epidemia di coronavirus, almeno 240.578 persone hanno contratto il virus Sars-CoV-2 (+142, +0,1%; ieri +126). Di queste, 34.767 sono decedute (+23, +0.1%; ieri +6) e 190.248 sono state dimesse (+1.052, +0,6%; ieri +305). Attualmente i soggetti positivi dei quali si ha certezza sono 15.563 (-933, -5,7%; ieri -185: il conto sale a 240.578 — come detto sopra — se nel computo ci sono anche i morti e i guariti, conteggiando cioè tutte le persone che sono state trovate positive al virus dall’inizio dell’epidemia).

Risultano meno tre persone in terapia intensiva su un totale di 93 pazienti. Invece si contano meno 30 ricoverati con sintomi su un totale di 1090 persone. I tamponi totali esaminati sono 5.390.110 e nello specifico, riferito alla giornata di oggi, 48.273.

Sono dati sostanzialmente stabili quelli del bollettino quotidiano sull’andamento in Italia della pandemia di Coronavirus. Anche se peggiorano i numeri sia dei contagi, sia dei decessi. Non si conferma il dato incoraggiante di ieri per riguarda i decessi dopo le 6 vittime di 24 ore fa, oggi se ne registrano altre 23. I numeri vengono ora trasmessi dal ministero della Salute e non più dalla Protezione CivileSe in Italia il trend sembra confermarsi in discesa, va tenuta altissima comunque la guardia. Ieri l’Oms è stato chiaro: “Il peggio deve ancora venire” e in Germania – è notizia di oggi – è esploso un nuovo focolaio in un’azienda di catering.

Leggi anche