bollettino Coronavirus Sardegna

Come di consueto, la Protezione Civile ha comunicato i dati del Bollettino Coronavirus odierno: nuovi casi, vittime, guariti, vaccinati

Come di consueto, la Protezione Civile ha diramato il bollettino Coronavirus odierno.

Potrebbe interessarti:

Dai dati ufficiali, risultano 13.532 nuovi casi nelle ultime 24 ore. Nella giornata odierna sono 311 le vittime e si registrano 13.973 guariti. Si rilevano, inoltre, -33 terapie intensive e -236 ricoveri in strutture ospedaliere. I tamponi processati oggi sono 272.534 Infine, il numero complessivo dei vaccinati sale a quota 2.935.985.

Giuseppe Conte: l’addio a Palazzo Chigi

Giuseppe Conte si è congedato da Presidente del Consiglio. Prima del passaggio di consegne, l’ex premier e il nuovo incaricato Mario Draghi hanno avuto un colloquio nella sala dei Galeoni. Poi ha avuto luogo la cerimonia della campanella, che ha scandito l‘insediamento del nuovo governo a Palazzo Chigi. L’ormai ex presidente ha lasciato la sede di governo e, al termine degli onori militari nel cortile di palazzo Chigi, attraversato da un’emozione palpabile, ha voluto al suo fianco la compagna Olivia Paladino.

Dalle finestre del palazzo, si sono affacciati decine di dipendenti che hanno tributato al premier uscente un applauso scrosciante. Conte ha risposto alla manifestazione di stima e di affetto con un saluto caloroso. Vicino all’ex presidente del consiglio anche Rocco Casalino, che le telecamere di La7 hanno catturato in un momento di commozione. “Umanamente è una bella immagine” ha commentato a questo proposito in diretta il direttore del Tg Enrico Mentana.

Rammarico? Nessuno, dobbiamo guardare sempre il bene dell’Italia e vedere se si creano le condizioni affinché il Paese sia messo in sicurezza al più presto” aveva dichiarato nei giorni scorsi Giuseppe Conte ai microfoni dei cronisti radunati fuori dalla Camera. Lo stesso aveva aggiunto: “Ci sono tali urgenze nel Paese che i sentimenti personali non hanno alcun rilievo. Non guardiamo ai destini personali ma a quello dei cittadini perché c’è tanta sofferenza in giro“.

Letture Consigliate