covid-19, bollettino
pixabay

Il bollettino odierno relativo alla situazione Covid-19 in Italia continua a mostrare un aumento di decessi e casi di contagio. Di seguito i dati

Il bollettino relativo alla situazione coronavirus in Italia, di oggi 10 settembre 2020, è stato divulgato come di consueto. Dai dati, come sempre, risulta che in Italia continuano ad aumentare decessi e contagi da coronavirus. Sono 1597 i casi in più e si conta un aumento di 10 morti. 

Potrebbe interessarti:

Nel frattempo il premier Conte esclude comunque un nuovo lockdown nazionale e anzi conferma il 14 settembre come data per la ripartenza della scuola.

I dati del bollettino odierno:

CASI +1597 su 94186 tamponi (ieri +1434 su 95990) di cui 875 casi da screening • MORTI +10 (ieri +14) • GUARITI +613 (ieri +471) • TER INT +14 (ieri +7, tot 164) • RICOVERI +58 (ieri +18, tot 1836) • POSITIVI +974 (ieri +945, tot 35708).

Gli obesi sono più esposti al pericolo di contagio?

Un gruppo internazionale di ricercatori ha analizzato gli studi sul tema diffusi finora comprendendo nel complesso quasi 400mila pazienti in giro per il mondo. Secondo i risultati della loro metanalisi, pubblicata sulla rivista scientifica Obesity Review, gli individui obesi risultati positivi al coronavirus hanno avuto il 113 per cento di probabilità in più di essere ricoverati in ospedale rispetto a chi era normopeso, e hanno avuto il 74 per cento di probabilità in più di finire in terapia intensiva a causa del peggioramento dei sintomi. La probabilità di morte tra le persone obese è stata del 48 per cento superiore rispetto a quelle che erano in salute, prima di contrarre il coronavirus.

Letture Consigliate