bonus occhiali
pixabay

Un emendamento della manovra di bilancio prevede lo stanziamento di fondi per il nuovo bonus occhiali: semplice da richiedere ma non spetta a tutti

Tra gli emendamenti della manovra di bilancio 2021 recentemente approvata alla Camera ed ora portata in Senato, c’è il provvedimento che promuove il cosiddetto “bonus occhiali“. Si tratta dello stanziamento di fondi da parte del Governo da destinare ad alcune tipologie di famiglie per l’acquisto di occhiali da vista e lenti a contatto.

Potrebbe interessarti:

A quanto ammonta il bonus occhiali?

Il valore del nuovo bonus approvato è di 50€ e viene erogato sotto forma di sconto direttamente al momento dell’acquisto del bene. Non si tratta, quindi, di una detrazione fiscale riconducibile alla dichiarazione dei redditi. Attualmente, l’acquisto di occhiali da vista e lenti a contatto rientra nella detrazione fiscale del 19% sulle spese mediche, superata la franchigia di 129,11 euro.

Quali sono i requisiti per accedere al bonus?

Lo sconto non è destinato a tutti. Per poter usufruire del bonus occhiali occorre avere un ISEE pari o inferiore a 10 mila euro. Per costoro, il Governo ha deciso di stanziare circa 15 milioni per il triennio 2021-2023 (5 milioni annui), per erogare un’agevolazione una tantum di 50€ per l’acquisto di occhiali da vista e lenti a contatto.

Letture Consigliate